Posso compilare l’autocertificazione quando mi fermano?

Marco Ciotola

31 Dicembre 2020 - 18:46

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Con il Decreto Natale torna l’autocertificazione per gli spostamenti e tornano inevitabili le domande: posso compilare l’autocertificazione quando mi fermano?

Posso compilare l'autocertificazione quando mi fermano?

Posso compilare l’autocertificazione quando mi fermano? Un quesito ricorrente nelle ultime ore, ovvero quelle che precedono la zona rossa su tutto il territorio italiano a partire dal 24 dicembre.

Una misura presa dall’esecutivo e contenuta nel cosiddetto Decreto Natale, che ha di conseguenza introdotto nuovamente l’autocertificazione per uscire in tutte le cosiddette giornate rosse, vale a dire 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre 2020 e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio 2021.

Ma - occorre precisare - che la zona sia gialla, arancione o rossa, il modulo va sempre esibito nella fascia oraria del coprifuoco, ovvero dalle 22 alle 5 del mattino (a Capodanno dalle 22 alle 7).

Mentre in zona arancione l’autocertificazione serve nei casi in cui ci si appresti ad uscire dal proprio comune di residenza. Ma cosa succede se ho il documento con me ma - per dimenticanza o indecisioni - non l’ho compilato? Posso compilare l’autocertificazione quando mi fermano? Vediamolo nel dettaglio analizzando tutte le casistiche.

Posso compilare l’autocertificazione quando mi fermano?

Va precisato che, esattamente come durante la prima ondata di marzo, l’autocertificazione può anche essere compilata al momento del fermo da parte delle Forze dell’ordine.

In quel caso ovviamente il soggetto non rischia una sanzione per il solo fatto di non aver compilato il documento; se le ragioni che lo spingono allo spostamento sono lecite, la compilazione avverrà sul posto.

Chiaramente i consigli dell’Arma spingono sempre verso una compilazione fatta prima di uscire, così da velocizzare le operazioni.

Qualunque sia il motivo per il quale si ha un documento non compilato quindi - se per esempio semplice dimenticanza o dubbi circa le modalità di compilazione - la cosa non è di per sé sufficiente per esporre il soggetto a una sanzione.

Anche il fatto di non avere con sé nessuna autocertificazione - vista l’impossibilità di stampare o di procurarsi i moduli - non implica automaticamente la multa, contrariamente a quanto pensano in molti.

Chi viene fermato dalle Forze dell’ordine può compilare il modulo che proprio gli agenti gli forniscono. Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e Polizia locale sono muniti di moduli in bianco da consegnare a chi ne è sprovvisto.

In ultimo, va detto che l’autocertificazione può anche essere scritta a mano, riportandone la formula semplicemente copiandola su un foglio e corredandola dei propri dati laddove richiesti.

Argomenti

# Italia

Iscriviti alla newsletter

Money Stories