Stadio, Inter e Milan firmano un’intesa: Restyling di San Siro o nuovo impianto?

Inter e Milan hanno raggiunto un’intesa per lavorare insieme sullo stadio: resta da capire se ci sarà un nuovo impianto oppure un restyling di San Siro.

Stadio, Inter e Milan firmano un'intesa: Restyling di San Siro o nuovo impianto?

Quando Steven Zhang ha assunto il ruolo di presidente dell’Inter, prendendo il posto di un Erick Thohir che comunque ancora mantiene il 30% delle quote societarie, uno dei primi pensieri da nuovo numero uno è stato rivolto al tema stadio.

Da tempo infatti i nerazzurri erano in attesa di un segnale da parte del Milan sul tema, con i rossoneri che negli ultimi tempi hanno anche loro vissuto, in maniera molto più burrascosa, un cambio di presidenza.

Adesso che la situazione è più chiara anche in casa Milan, i due club hanno annunciato il raggiungimento di un accordo per lavorare insieme sul progetto dello stadio: oltre alla possibilità di costruire un impianto nuovo, c’è anche l’ipotesi di un restyling di San Siro.

Il nuovo stadio di Milan e Inter

L’esempio della Juventus ha fatto capire alle altre big del calcio italiano che, se si vuol essere competitivi anche in Europa, servono maggiori incassi e uno stadio di proprietà può assicurare ottime entrate.

Le milanesi quindi da tempo si interrogano sul da farsi: il San Siro è uno stadio con un fascino unico, però al momento oltre agli incassi del botteghino non garantisce altre entrate extra.

Il Milan anni fa aveva pensato a uno stadio per conto proprio, ma alla fine non se ne fece nulla anche per la cessione del club da parte della famiglia Berlusconi. Ecco dunque che alla fine le due società hanno deciso di continuare ad avere un’unica casa.

Milan e Inter hanno quindi adesso sottoscritto un protocollo d’intesa in cui sanciscono la volontà di lavorare insieme sul progetto dello stadio, valutando una serie di ipotesi tra cui la costruzione di un impianto modernodi proprietà dei due club milanesi”.

In una nota diffusa dal club rossonero si sottolinea come “le due società ritengono che uno stadio condiviso sia di primario interesse per tutti gli stakeholder da un punto di vista finanziario, amministrativo e tecnico. Entro la fine del 2018 i club concluderanno una prima fase di valutazione esplorativa”.

Entro pochi mesi dunque si arriverà alla scelta definitiva. Inter e Milan potrebbe pensare di costruire in sinergia un nuovo stadio, ma alla fine l’ipotesi più probabile è quella di un restyling di San Siro, con le due società che lo scorso 8 novembre hanno già avuto un incontro con il sindaco Beppe Sala sull’argomento.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Milan

Argomenti:

Calcio Milan

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.