Nuovo DPCM: le FAQ del Governo su cosa non si può davvero fare

Divieti e restrizioni del nuovo DPCM: ecco le FAQ del Governo che ci spiegano cosa si può fare e cosa no nell’area gialla, arancione e rossa.

Nuovo DPCM: le FAQ del Governo su cosa non si può davvero fare

Il DPCM del 3 novembre 2020 divide l’Italia in tre aree - gialla, arancione e rossa - e per ognuna di queste individua delle restrizioni in base alla gravità della situazione.

Mai come questa volta, però, non è semplice capire cosa si può fare e cosa no; a tal proposito ci vengono in aiuto le FAQ pubblicate in queste ore dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nelle quali troviamo risposta a tutti - o quasi - i nostri dubbi.

Sono diversi i temi affrontati dalle FAQ del Governo: visite ai familiari, spostamenti, attività aperte e chiuse. Una risposta a tutti coloro che, ad esempio, si trovano in una Regione della zona rossa e non hanno ancora capito quando effettivamente si può uscire di casa.

Va detto, però, che ci sono alcune attività per le quali vi è un divieto vero e proprio - e quindi ogni trasgressione è punibile con una sanzione - e altre che invece sono solamente sconsigliate. Il Governo, infatti, raccomanda di limitare gli spostamenti, come pure le visite ai parenti, ai casi di stretta necessità; un appello al senso di responsabilità dei cittadini, ai quali viene chiesto di limitare ogni contatto sociale quando non necessario, sia per chi si trova nella zona rossa che per chi è nella zona gialla o arancione.

Di seguito trovate le domande e risposte contenute nelle FAQ del Governo riguardo al cosa si può fare e cosa no con il DPCM del 3 novembre 2020; vista la numerosità delle domande abbiamo deciso di riassumerle in una tabella sintetica (per approfondire potete cliccare qui).

FAQ area gialla: cosa si può fare e cosa no

L’area gialla è quella dove sono previste le restrizioni meno severe; in queste Regioni, infatti, la situazione non ha raggiunto ancora livelli elevati di allerta.

Vi è comunque il coprifuoco - che scatta alle 22:00 - con il divieto di spostarsi, inoltre, nelle Regioni che appartengono all’area arancione o rossa.

DOMANDE RISPOSTE
Attività di ristorazione aperte, si può consumare al loro interno? Sì, ma solo dalle 05:00 alle 18:00. Fino alle 22:00 è consentita la vendita d’asporto
Si può restare all’interno di queste attività oltre le 18:00 pur non consumando? Solamente per il tempo necessario per acquistare prodotti da asporto
Restano aperti dopo le 18:00 gli Autogrill? Sì, ma solo gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande siti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situate lungo le autostrade, negli ospedali e negli aeroporti. Chiudono, invece, quelli che si trovano su strade urbane e extraurbane
Si possono svolgere riunioni condominiali in presenza? Sì, ma è fortemente consigliata la riunione in remoto
Nella nozione delle fiere, vietate dal Dpcm, rientrano anche manifestazioni locali con prevalente carattere commerciale? Sì, ad esempio sono vietati i mercatini di Natale
Quali sono gli spostamenti vietati all’interno dei territori dell’area gialla? ”Non ci sono divieti nella fascia oraria 05:00-22:00. Dalle 22 alle 5 sono vietati tutti gli spostamenti, ad eccezione di quelli motivati da “comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute”.
Quando serve l’autocertificazione? Per gli spostamenti nella fascia oraria 22:00-05:00
Sono separato/divorziato, posso andare a trovare i miei figli minorenni? Sì, anche tra Comuni di aree differenti
È possibile spostarsi per accompagnare i propri figli dai nonni o per andarli a riprendere all’inizio o al termine della giornata di lavoro? Sì, ma è fortemente sconsigliato visto che gli anziani sono la fascia più debole della popolazione in questo momento storico
Chi è sottoposto alle misure della quarantena o dell’isolamento, si può spostare? No, divieto assoluto di uscire di casa
Si può fare la spesa in un altro Comune? Sì, ma solo se si trova nell’area gialla
È possibile raggiungere la seconda casa che si trova in un Comune dell’area arancione o rossa? Solo se dovuto alla necessità di porre rimedio a situazioni sopravvenute e imprevedibili
Si può uscire per fare una passeggiata? Solo dalle 05:00 alle 22:00, come pure per l’attività motoria
Quante persone in macchina se non conviventi? Solo il guidatore nella parte anteriore della vettura e due passeggeri al massimo per ciascuna ulteriore fila di sedili posteriori. Obbligo mascherina per tutti.

FAQ area arancione: cosa si può fare e cosa no

Con il passaggio dall’area gialla ad arancione scatta il divieto di spostamenti fuori dal proprio Comune. È su questo aspetto, quindi, che si concentrano le FAQ del Governo. Per comodità, di seguito trovate solamente le restrizioni che in qualche modo differiscono dall’area gialla; per gli altri casi valgono le risposte che trovate nella tabella precedente.

DOMANDE RISPOSTE
Posso consumare all’interno delle attività di ristorazione? No, queste attività sono aperte solamente per permettere l’ordinazione di cibi e bevande d’asporto, per la sola fascia oraria 05:00-22:00.
Spostamenti, quali sono vietati? In tutta la giornata non si può uscire dal Comune di residenza. Dopo le 22:00 non si può uscire di casa. In ogni caso sono consentiti gli spostamenti per “comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute”.
Autocertificazione, quando serve? Per uscire dal Comune e per uscire di casa dopo le 22:00
Posso andare ad assistere un parente o un amico non autosufficienti? Sì, in quanto situazione di necessità
Si può fare la spesa in un altro Comune? Solo per acquistare beni o usufruire di servizi non sono disponibili nel proprio Comune.
È obbligatorio utilizzare strumenti di protezione individuale per i professionisti in studio? Sì, l’obbligo sussiste nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private, e quindi anche negli studi professionali, ad eccezione dei casi in cui l’attività si svolga individualmente e sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi.

FAQ area rossa: cosa si può fare e cosa no

Infine, abbiamo l’area rossa, quella in cui in tutto l’arco della giornata non si può neppure uscire di casa se non sussistono “comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute”. Anche in questo caso trovate solamente le domande con una risposta differente da quella fornita per l’area gialla o arancione; per altri dubbi potete fare riferimento alla tabella precedente.

DOMANDE RISPOSTE
Spostamenti, quali sono vietati? Ogni spostamento non motivato da esigenze lavorative, situazioni di necessità (per esempio l’acquisto di beni necessari) o motivi di salute.
Si possono andare a trovare amici e parenti Non è consentito far visita o incontrarsi con parenti o amici non conviventi, in qualsiasi luogo, aperto o chiuso.
Smart working obbligatorio? No, ma è consigliato lavorare a distanza
Autocertificazione, quando serve? Sempre
Si può andare a messa? Sì, ma raggiungendo il luogo di culto più vicino a casa
Posso uscire con il mio animale da compagnia? Sì, per le sue esigenze fisiologiche, ma senza assembramenti e mantenendo la distanza di almeno un metro da altre persone.
Si può fare attività motoria? Sì, esclusivamente in prossimità della propria abitazione.
Si può fare una passeggiata? Sì, in quanto attività motoria, esclusivamente in prossimità della propria abitazione.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories