Decreto Sostegni bis: tutti i nuovi bonus e sconti in arrivo per famiglie e partite IVA

Rosaria Imparato

23 Luglio 2021 - 13:16

condividi

Una panoramica di tutti i bonus e gli sconti in arrivo per famiglie e partite IVA con la conversione in legge del decreto Sostegni bis, dal fondo perduto all’estensione del bonus vacanze.

Decreto Sostegni bis: tutti i nuovi bonus e sconti in arrivo per famiglie e partite IVA

Il decreto Sostegni bis è legge: nel passaggio di conversione sono stati aggiunti alcuni bonus e aiuti, di grande importanza per famiglie e partite IVA.

Dai nuovi contributi a fondo perduto per i lavoratori autonomi e alle imprese della ristorazione e dell’ospitalità, all’ecobonus auto valido anche per l’usato. Ci sono poi anche agevolazioni per lo psicologo, dedicate non solo agli studenti ma anche alle fasce più deboli della popolazione.

Facciamo il punto sui nuovi bonus in arrivo nei prossimi mesi, tenendo in considerazione il fatto che per molte misure sono necessari decreti attuativi o provvedimento.

Nuovi contributi a fondo perduto in arrivo con il decreto Sostegni bis

Si estende il panorama dei contributi a fondo perduto, destinati a imprese, professionisti, lavoratori autonomi ed enti del Terzo settore che hanno avuto un calo di fatturato dovuto alle restrizioni anti-Covid.

Tra le novità da segnalare senza dubbio l’estensione del fondo perduto alle aziende con ricavi fino a 15 milioni (e non più fino a 10 milioni di euro).

Oltre al fondo perduto automatico, c’è il contributo alternativo (che si può richiedere fino al 2 settembre) e quello perequativo (di cui si attendono le istruzioni per la domanda dall’Agenzia delle Entrate).

Nuovi contributi sia per le piscine che per il settore Horeca (alberghi, ristoranti, bar, catering, mense): per tutti i dettagli serve, anche qui, un decreto attuativo congiunto tra MiSE e MEF.

Ecobonus auto: nuovi incentivi anche per l’usato

Accanto al rifinanziamento dell’ecobonus, è stata introdotta una nuova agevolazione, con uno stanziamento pari a 50 milioni di euro.

Per tutto il 2021, quindi fino al 31 dicembre, ci saranno incentivi per:

  • rottamazione per l’acquisto o il leasing delle auto nella fascia di emissioni 61-135 g/km di CO2, fino a esaurimento di 200 milioni stanziati;
  • veicoli commerciali e veicoli speciali di categoria M1, fino all’esaurimento dei 50 milioni stanziati.

L’importo dell’agevolazione verrebbe calibrato sempre in base alle emissioni del veicolo:

  • bonus da 4.500 euro per le auto usate da 0-60 g/km,
  • bonus da 3.000 euro per le auto usate da 61-90 /km;
  • bonus da 2.500 euro per le auto usate da 91-160 g/km.

Bonus psicologo per studenti e fasce deboli

Tra le novità assolute nel ventaglio di agevolazioni c’è anche il bonus psicologo. L’ultimo anno e mezzo ha messo a dura prova la salute psicologica di molti, grandi e piccoli. Il bonus è destinato alle fasce più deboli della popolazione, con priorità per i pazienti oncologici, e ai ragazzi in età scolare.

Per tutte le istruzioni servirà attendere il decreto attuativo del Ministero della Salute. In totale sono stati stanziati 10 milioni di euro per tutto il 2021.

Bonus vacanze esteso: le novità

Due le novità che riguardano il bonus vacanze:

  • si può usare anche presso agenzie di viaggio e tour operator;
  • si possono pagare interi pacchetti turistici.

Non cambiano i parametri temporali: il bonus si può solo usare fino al 31 dicembre 2021, non si possono invece inoltrare nuove richieste.

Iscriviti a Money.it