È morto Gilberto Benetton

L’imprenditore, 77enne, si è spento dopo una lunga malattia

È morto Gilberto Benetton

Gilberto Benetton si è spento all’età di 77 anni, a seguito di una lunga malattia.

Noto imprenditore italiano, era fratello di Luciano, Giuliana e Carlo, con cui aveva fondato la storica azienda di famiglia: Benetton.

Solo poco più di tre mesi fa era venuto a mancare proprio Carlo Benetton, all’età di 74 anni, il più giovane dei fratelli creatori del marchio.

Morto Gilberto Benetton

Nato a Treviso il 19 giugno del 1941, aveva assunto un ruolo chiave nella creazione di quello che sarebbe diventato uno dei simboli vestiari più famosi e apprezzati al mondo.

Era noto per essere di certo il più riservato tra i fratelli, ma aveva comunque sempre preso incarichi importanti come la guida di Autogrill, la vicepresidenza del gruppo Edizione e fatto parte del CdA di Atlantia, Mediobanca, Allianz e Pirelli.

In occasione del crollo di Ponte Morandi a Genova, Gilberto aveva etichettato il silenzio della famiglia come un segno di rispetto, esprimendo al contempo il suo immenso cordoglio per le vittime.

Atlantia - di Autostrade per l’Italia e quindi in controllo del tratto di strada interessato dal disastro - era stata fondata proprio da Alessandro Benetton nel 2002.

Anche un grande appassionato di sport, è entrato nell’Italia Basket Hall of Fame nel 2012 grazie alla sua lunga esperienza ai vertici della Benetton Pallacanestro Treviso.

Secondo la rivista Forbes era il dodicesimo uomo più ricco d’Italia e il 736esimo più ricco del mondo, con un patrimonio quantificabile in 2 miliardi di dollari.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Italia

Argomenti:

Italia

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.