Mercedes-Benz al Salone Nautico di Genova: strategia Top-End Luxury

Marco Lasala

22 Settembre 2022 - 22:52

condividi

Progetti ambiziosi per Mercedes-Benz in un mercato globale dove il lusso è in crescita.

Mercedes-Benz ridefinisce la sua strategia di posizionamento. Dal 2019 al 2030 le persone più ricche al mondo passeranno da un patrimonio di circa 52 milioni di dollari a 92 milioni di dollari.

USA, Western Europe e Cina, tre paesi in forte espansione, secondo Mercedes-Benz la declinazione del lusso passa attraverso un posizionamento verso l’alto di una gamma che punterà sui marchi AMG (performance Luxury), Maybach (Ultimate Luxury), Mercedes-Benz (Modern Luxury), Mercedes-EQ (Progressive Luxury) e G-Class (adventurus luxury).

Da semplici vetture a oggetti del desiderio, da 90 mila macchine l’anno alle 120.000 unità vendute nel periodo pre-pandemia, si passerà a valori d’immatricolato più contenuti, dove le concessionarie avranno un ruolo fondamentale.

Secondo Mercedes-Benz la ridefinizione strategica del prodotto passa attraverso varie fasi.

Il passaggio dalla strategia definita nel 2019 a quella prevista per il 2026 prevede un piano articolato in tre fasi che consentirà di raggiungere obiettivi ambiziosi:

  • Top End Luxury: espandere e valorizzare;
  • Core Luxury: modelli chiave per un posizionamento strategico;
  • Entry Luxury: una gamma d’accesso dagli altri contenuti tecnologici.

La qualità è un elemento cruciale della strategia della Casa della Stella a Tre Punte, il lusso diventa ambizione, la scarsità di un prodotto diventa una scelta strategica, dove anche il punto vendita sarà fondamentale per ridefinire nuove strategie.

Il prezzo sarà determinante, così come la personalizzazione dei servizi e l’accesso ai canali privati.

Il marchio Mercedes-AMG in termini di unità vendute ha raggiunto valori record nel 2021 con oltre 1980 esemplari venduti; nel 2022 si prevede che questo risultato possa essere ampiamente superato. Anche la Classe G cresce in maniera considerevole, nel 2021 sono state immatricolate in Itala 412 unità, di cui 141 firmate Mercedes-AMG, con un incremento del 28% rispetto al 2019.

Maurizio Zaccaria, Direttore Vendite di Mercedes-Benz Italia: “La nostra strategia a livello globale vede un forte spostamento del business verso la parte più alta del mercato che, se in passato era rappresentata come la punta di un diamante, oggi quel diamante si è rovesciato, allargandosi progressivamente verso l’alto, e dando spazio, sia in termini di volumi che di dedication, a quel segmento che per un marchio di lusso come il nostro è quello con il maggior potenziale di crescita e, naturalmente, con la redditività più elevata. I numeri di vendita degli ultimi anni sono una conferma di questo trend, sia a livello globale che localmente”.

Mercedes-Benz - Al Salone Nautico di Genova

Tre punte che rappresentano terra, cielo e mare, un sodalizio storico quello che unisce il marchio di Stoccarda al mondo della nautica, la Silver Arrow Marine è stata prodotta in un esemplare unico, mentre il brand AMG è legato al mondo degli off-shore con la partnership con Cigarette.

Al Salone Nautico di Genova nello stand Mercedes-Benz sono esposte oltre alla nuova Mercedes-AMG SL, una Merceces-Maybach Vision 6 Cabriolet, concept dotata di quattro motori elettrici sincroni per una potenza complessiva di oltre 700 cavalli, un esemplare unico e una Mercedes-Maybach GLS 600 4Matic Edition 100, SUV extra lusso realizzato in soli 100 esemplari è destinato esclusivamente al mercato italiano. Spinto da un motore V8 da 557 cavalli, il SUV tedesco sfoggia una livrea bi-color verniciata a mano argento hight-tech / blu nautico. Interni in pelle in bianco cristallo / grigio argento Pearl design e cerchi da 21 pollici forgiati con finitura grigia,.
Prezzo di listino oltre i 300.000 euro.

Nel segmento delle vetture high-luxury, Maybach cresce, nel 2021 sono state consegnate in Italia quattro unità, entro la fine del 2022 le immatricolazioni supereranno le 10 unità (Classe S e GLS).

Mercedes-AMG anche nel metaverso con la nuova AMG SL NFT

Un’opera d’arte realizzata n soli170 esemplari, nata per festeggiare i 70 anni della SL, ogni esemplare non è riproducibile, visibile unicamente nel metaverso e accompagnato da un certificato di autenticità che ne comprova la provenienza.

Una divagazione artistica, l’ispirazione è cromatica dal passato, dalle corse storiche dove le vetture erano verniciate con il Silver Arrow, al Patagonia delle AMG attuali”.

Al Salone Nautico di Genova anche un’anteprima video della nuova Mercedes-AMG C 63 S E Performance

Una sportivissima berlina dalle performance incredibili che eredita dalla sorella GT4 Coupé 63 S Performance la tecnologia ibrida plug-in. La vitaminizzata Classe C è spinta da un motore due litri da 680 cavalli, si tratta del quattro cilindri in linea prodotto in serie, più potente al mondo, forte di una potenza specifica di 238 cavalli / litro.

Altri plus tecnici della C 63 S E Performance sono l’asse posteriore sterzante e la trazione integrale variabile.

Argomenti

# Motori

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it