Borse globali in rosso: che sta succedendo?

Cristiana Gagliarducci

14/05/2020

12/07/2021 - 13:35

condividi

Mercati oggi: tonfo delle Borse, indici in forte ribasso. Che succede?

Borse globali in rosso: che sta succedendo?

I mercati oggi sono tornati a scambiare all’insegna della debolezza.

Le Borse hanno iniziato a perdere quota già nella sessione asiatica, durante la quale i principali indici hanno lasciato sul campo più del singolo punto percentuale.

Neanche l’apertura del Vecchio Continente è risultata più positiva, ma con il passare delle ore le cose sono addirittura peggiorate. Gli investitori hanno dato il via a una nuova ondata di vendite sui mercati oggi.

Mercati oggi: Borse travolte dalle vendite

Nella mattinata odierna a pesare sull’andamento delle Borse sono state prima di tutto le dichiarazioni di Jerome Powell, presidente della Federal Reserve USA che ha suonato un campanello d’allarme sullo stato dell’economia a stelle strisce.

Per dirla con le sue stesse parole, la situazione si è dimostrata più grave del previsto e a nulla servirà introdurre tassi di interesse negativi, i quali tra l’altro potrebbero ripercuotersi negativamente sulle banche.

Con il passare delle ore, però, anche altri elementi hanno contribuito ad affossare i mercati oggi. Non è passato inosservato il bollettino economico della BCE, che ha delineato una situazione piuttosto difficile per l’Eurozona, prevedendo un tonfo del PIL 2020 del 5-12% (l’entità della flessione dipenderà dall’allentamento dei lockdown e dall’efficacia delle misure di contenimento).

Sull’andamento delle Borse non ha influito positivamente neanche la rinnovata tensione tra gli Stati Uniti e la Cina. Washington ha accusato Pechino di aver violato una ricerca USA sul vaccino anti-coronavirus, mentre il Dragone ha parlato di dichiarazioni diffamatorie.

Tanto è bastato per portare anche Wall Street - che già ieri aveva chiuso in ribasso - a inaugurare una nuova seduta all’insegna delle perdite. Il Dow, l’S&P e il Nasdaq hanno lasciato sul campo circa l’1% nei primi minuti di contrattazione, mentre l’Europa ha bruciato più di 3 punti percentuali.

Per i mercati oggi quella odierna è stata un’altra seduta da dimenticare.

Argomenti

# Borse

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.