Mercati oggi: Borse avanzano, Cina in rally. Che succede?

Cristiana Gagliarducci

01/06/2020

21/07/2021 - 10:21

condividi

I mercati oggi alle prese con gli ultimi dati macroeconomici. Cosa è emerso?

Mercati oggi: Borse avanzano, Cina in rally. Che succede?

I mercati oggi sono tornati a fare i conti con i dati macroeconomici giunti dalla Cina e si sono lasciati alle spalle, forse momentaneamente, i timori riguardanti l’escalation della tensione fra Washington e Pechino.

Le Borse asiatiche, nello specifico, hanno inaugurato la nuova seduta della nuova settimana con rialzi piuttosto evidenti, ma sono stati soprattutto gli indici cinesi a lasciare a bocca aperta.

A quanto pare, sui mercati oggi non hanno trovato spazio né lo scetticismo né la paura che avevano caratterizzato le scorse sedute, durante le quali gli investitori avevano guardato con il fiato sospeso la complicata situazione di Hong Kong.

Mercati oggi: che succede all’Asia?

Secondo numerosi osservatori a far rialzare la testa ai mercati oggi potrebbero essere stati i dati macroeconomici sull’economia cinese che durante il weekend hanno segnalato una nuova espansione dell’attività industriale nel mese di maggio.

D’altronde a registrare le performance migliori oggi sono stati proprio gli indici del Dragone, che hanno messo a segno progressioni superiori ai 2 e anche ai 3 punti percentuali.

Non meno brillante l’avanzata dell’Hang Seng di Hong Kong, che guadagnando oltre il 3% si è dimostrato il migliore dell’Asia.

Anche al di fuori della Cina, comunque, i mercati oggi hanno lasciato trapelare segnali distensivi. Come fatto notare da Vishnu Varathan, head of economics and strategy della Mizuho Bank, le minacce di Trump non sono state (almeno al momento) seguite da vere e proprie azioni preoccupanti, per cui i timori sono scemati. Il presidente, tra l’altro, non ha neanche ritirato l’accordo sulla Fase 1, cosa che ha permesso alle Borse di tirare un sospiro di sollievo.

Verso la fine della seduta il Nikkei ha eroso i guadagni del pomeriggio rimanendo comunque in rialzo di oltre mezzo punto percentuale, mentre la Corea del Sud ha continuato a scambiare con progressioni dell’1,5% circa.

Sopra la parità anche l’Australia e la Nuova Zelanda, la prima più in forma della seconda.

I mercati oggi hanno parzialmente scacciato i timori riguardanti i rapporti USA-Cina. La situazione però continuerà ad essere monitorata con costante attenzione.

Argomenti

# Borse

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.