Sponsorizzato

Mercati da tenere d’occhio: il commento di XTB

Redazione

21/11/2022

21/11/2022 - 12:05

condividi

Nonostante una settimana più breve negli Stati Uniti ci sono molti eventi e notizie da tenere d’occhio, ma quale avrà l’impatto maggiore?

Mercati da tenere d'occhio: il commento di XTB

La settimana sarà più breve, almeno in termini di liquidità del mercato, poiché i mercati e i trader statunitensi saranno di festa giovedì e venerdì per celebrare il Ringraziamento. La settimana sarà ricca di eventi legati alle banche centrali: Rbnz e Cbrt dovrebbero annunciare decisioni sui tassi, mentre Fed e Bce pubblicheranno i verbali delle ultime riunioni.

L’ultimo incontro della Fed

I verbali del Fomc verranno rilasciati alle 20:00 di mercoledì questa settimana. La dichiarazione politica dell’ultimo incontro della Fed è stata vista come accomodante, ma è stata seguita probabilmente dalla conferenza Powell più aggressiva mai registrata.

Anche i discorsi dei membri della Fed dopo l’incontro sono stati misti: alcuni cercavano di inviare un messaggio equilibrato, mentre altri, come ad esempio Bullard, erano diretti. Tuttavia, dato che la dichiarazione politica era in qualche modo accomodante, c’è un’alta probabilità che anche i verbali siano tali e potrebbe portare un movimento al ribasso per Usd e un movimento al rialzo per l’oro.

I possibili effetti dell’elevata inflazione

È probabile che l’NzdUsd si muova dopo il rilascio dei verbali del Fomc mercoledì sera. Tuttavia, la coppia si muoverà anche all’inizio di quel giorno poiché Rbnz annuncerà le decisioni di politica monetaria alle 2:00. Si prevede che la banca centrale della Nuova Zelanda effettuerà un rialzo dei tassi fuori misura di 75 punti base, dopo una serie di aumenti dei tassi di 50 punti base.

L’elevata inflazione è vista come una delle ragioni principali di queste aspettative. Tuttavia, alcuni affermano che la recente debolezza del mercato immobiliare neozelandese potrebbe far sì che Rbnz esegua un altro aumento del tasso di 50 pb.

I verbali della Bce

La Bce rilascerà i verbali della sua ultima riunione giovedì, alle 13:30. Tuttavia, il rilascio potrebbe non essere un evento importante poiché il principale risultato della riunione sono state le modifiche annunciate al meccanismo Tltro. Vale a dire, modificare i termini e consentire il rimborso anticipato di quelli. I verbali possono quindi rafforzare un messaggio aggressivo inviato durante quella riunione e recentemente confermato nei discorsi dei membri della Bce.

EurTry potrebbe essere reattivo giovedì anche perché Cbrt annuncerà la decisione sul tasso (alle 12:00), con il tasso principale che dovrebbe rimanere invariato al 10,50%.

Criptovalute e i recenti ribassi

Le criptovalute stanno chiaramente lottando per riprendersi dai recenti ribassi, aumentando i timori di un’altra ondata di vendite. I bitcoin vengono ritirati in massa dagli scambi di criptovalute statunitensi, che durante la settimana hanno registrato 1,5 miliardi di dollari di prelievi di Btc. Gli investitori stanno spostando le loro riserve nei cosiddetti cold wallet, che non sono depositi. Il prezzo di Bitcoin rimane intorno ai 16.500$ e si sta muovendo lateralmente, nonostante le segnalazioni di ulteriori problemi interni al settore.

Gli utenti sono stati chiaramente spaventati dall’intervento del regolatore e da ulteriori minacce al settore delle criptovalute a seguito del fallimento di FTX, che è già oggetto di indagine da parte del Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti, della Federal Trade Commission (Cftc) e della Securities and Exchange Commission (Sec).

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di mercato, ti suggeriamo “XTB - News e analisi di mercato”, XTB è un broker one stop shop (accesso a migliaia di mercati in un’unica app) regolamentato e quotato in borsa, quarto al mondo per numero di clienti attivi.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.