Market mover della settimana: verbali Fed, minute BCE e molto altro ancora

I market mover della settimana dal 20 al 24 maggio: dai verbali Fed alle minute della BCE, ecco cosa muoverà i mercati nei prossimi giorni

Market mover della settimana: verbali Fed, minute BCE e molto altro ancora

I market mover della settimana dal 20 al 24 maggio torneranno a concentrarsi sulla politica monetaria delle grandi banche centrali.

Prima sarà il turno dei verbali Fed, che forniranno un quadro più chiaro delle discussioni avute in occasione dell’ultima riunione di inizio maggio. In quell’occasione il FOMC ha lasciato ovviamente invariato il costo del denaro nonostante le pressioni di Donald Trump.

Tornando ai market mover della settimana, dopo le minute della Fed sarà il turno dei verbali BCE. Anche in questo caso gli analisti tenteranno di scovare nuovi indizi delle prossime mosse della banca centrale, il cui cammino però è stato già ampiamente tracciato.

Dal 20 al 24 maggio toccherà anche alla Germania alzare il velo su diversi aspetti tra cui i prezzi di produzione e il Prodotto Interno Lordo. Tra i market mover della settimana come dimenticare poi quelli riferiti agli indici PMI dei settori manifatturiero, composito e servizi.

Attenzione anche alla fiducia dei consumatori della zona euro, oltre che ai numerosi dati macro riferiti al Regno Unito (dall’inflazione all’industria, fino ad arrivare al settore retail). Tra i market mover della settimana da monitorare poi attenzione al Financial Stability Review, agli interventi dei banchieri centrali e a molto altro ancora. Le pagine del Calendario Economico si riempiranno di spunti dal 20 al 24 maggio.

Market mover lunedì 20 maggio

  • da fissare, EUR: report mensile della Buba Germania
  • 01:50, JPY: PIL Giappone
  • 06:30, JPY: produzione industriale Giappone
  • 08:00, EUR: prezzi di produzione Germania
  • 11:00, EUR: partite correnti Eurozona
  • 14:30, USD: attività nazionale della Fed di Chicago USA

Market mover martedì 21 maggio

  • 01:00, USD: discorso del Presidente Fed USA
  • 03:30, AUD: riunione di politica monetaria Australia
  • 04:15, AUD: discorso del Governatore RBA Lowe Australia
  • 12:00, GBP: ordini industriali Regno Unito
  • 16:00, USD: vendite di abitazioni esistenti USA
  • 16:00, EUR: fiducia dei consumatori Eurozona
  • 23:30, USD: scorte settimanali di petrolio USA

Market mover mercoledì 22 maggio

  • 00:45, NZD: vendite al dettaglio Nuova Zelanda
  • 01:50, JPY: bilancia commerciale Giappone
  • 03:30, AUD: progetti edilizi completati Australia
  • 09:00, EUR: discorso del Presidente della BCE Draghi
  • 10:30, GBP: prezzi di produzione Regno Unito
  • 10:30, GBP: inflazione Regno Unito
  • 10:30, GBP: prezzi delle abitazioni Regno Unito
  • 14:30, CAD: vendite al dettaglio Canada
  • 16:30, USD: scorte di petrolio greggio USA
  • 20:00, USD: verbali di riunione del FOMC USA

Market mover giovedì 23 maggio

  • 07:30, EUR: tasso di disoccupazione Francia
  • 08:00, EUR: PIL della Germania
  • 09:15, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Francia
  • 09:30, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Germania
  • 10:00, EUR: indici IFO Germania
  • 10:00, EUR: Financial Stability Review BCE
  • 10:00, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Eurozona
  • 13:30, EUR: verbali BCE
  • 14:30, USD: richieste di sussidi di disoccupazione USA
  • 15:45, USD: PMI manifatturiero, composito e servizi USA
  • 16:00, USD: vendita di case nuove USA

Market mover venerdì 24 maggio

  • 00:45, NZD: saldo della bilancia commerciale Nuova Zelanda
  • 01:30, JPY: inflazione Giappone
  • 10:30, GBP: vendite al dettaglio Regno Unito
  • 14:30, USD: ordinativi di beni USA
  • 19:00, USD: impianti trivellazione USA Baker Hughes USA

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su EUR - Verbali BCE

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.