Manovra: nuovo vincolo per i Pir

C. G.

5 Dicembre 2018 - 08:57

Manovra: per i Pir potrebbe presto scattare un nuovo obbligo, quello di investire sull’Aim di Borsa Italiana

Manovra: nuovo vincolo per i Pir

Nella manovra di bilancio anche diverse novità per i Pir, ormai noti Piani individuali di risparmio sempre più diffusi in Italia.

Stando a quanto emerso nelle ultime ore, sui Pir potrebbe scattare l’obbligo di investire il 3% del patrimonio in aziende quotate sull’Aim di Borsa Italiana, segmento dedicato alle piccole e medie imprese del Belpaese.

Manovra e Pir: la proposta di Centemero

La proposta è stata avanzata dal deputato leghista Giulio Centemero, che ha parlato appunto di vincolare i capitali raccolti attraverso i Piani individuali di risparmio in strumenti non negoziati nei mercati regolamentati o nei sistemi di negoziazione di PMI, oltre al 70% già vincolato dalle normative vigenti.

I Pir sono stati introdotti nell’ordinamento italiano con la legge di stabilità del 2017. Il loro obiettivo? Quello di indirizzare il risparmio degli italiani incanalando l’investimento verso le aziende nostrane. L’idea di destinare il 3% del patrimonio alle PMI sarebbe un vincolo più specifico rispetto a quello già vigente.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo