Libero e Virgilio down, quando riprenderà a funzionare il servizio mail?

Giorgia Bonamoneta

24 Gennaio 2023 - 22:59

condividi

Oltre 48 ore di malfunzionamento sui servizi di posta elettronica di Libero e Virgilio. Quando saranno ripristinati i servizi e-mail?

Libero e Virgilio down, quando riprenderà a funzionare il servizio mail?

Nelle giornate del 23 e 24 gennaio i servizi di posta elettronica Virgilio e Libero hanno subito un malfunzionamento e sono andati in down. Gli account dei possessori di Libero e Virgilio hanno ricevuto e-mail indirizzate all’utente con le scuse per il malfunzionamento e la spiegazione in linea generale delle motivazioni.

Il malfunzionamento ha reso difficile l’invio e la ricezione dell’e-mail, avvenuta a singhiozzo su entrambe le piattaforme per tutte e due le giornate del 23 e del 24 gennaio. I problemi tecnici condivisi sono dovuti a un malfunzionamento nell’infrastruttura provider a cui si appoggiano sia Virgilio che Libero. Al momento il problema è “in fase di risoluzione”.

Entrambe le aziende hanno escluso un attacco hacker, parlando invece di un malfunzionamento dovuto all’infrastruttura. A risentirne maggiormente sono stati i sistemi di posta elettronica che per la prima volta dopo anni di servizio hanno sofferto il malfunzionamento.

In seguito a due giornate di malfunzionamento, con problemi di ricezione e invio delle e-mail, Libero e Virgilio hanno comunicato che il problema è in fase di risoluzione. Non si sa ancora però quando i due servizi di posta elettronica torneranno attivi senza ulteriori problemi.

Libero e Virgilio down: l’origine del malfunzionamento

Nella giornata del 23 gennaio 2023 i servizi di posta elettronica di Virgilio e Libero hanno iniziato a presentare dei problemi di malfunzionamento. La ricezione e l’invio di mail è avvenuta a singhiozzo almeno dalle 22 di sera e il problema è continuato nella mattinata del 24 gennaio, oltre che nell’intera giornata. Non sembra infatti sia stato risolto il problema neanche ora (aggiornamento delle 23:00). Le ultime segnalazioni sono arrivate pochi minuti fa, ma entrambe le aziende hanno voluto sottolineare come il problema sia “in fase di risoluzione”.

Sono stati subito esclusi possibili attacchi hacker. Si tratta infatti di un problema di natura tecnico, esclusivamente interno. Significa quindi, dicono i servizi che hanno subito il malfunzionamento, che si può escludere al 100% il rischio di un attacco hacker e allo stesso tempo confermare che i dati degli utenti sono totalmente al sicuro. Secondo quanto dichiarato online infatti problemi tecnici sono sull’infrastruttura di Italia OnLine, il provider a cui si appoggiano sia Virgilio che Libero.

Libero e Virgilio down: quando finiranno i disservizi?

Al momento sugli account Twitter di Libero e Virgilio sono stati pubblicati gli annunci dei malfunzionamenti. Sono molti gli utenti che chiedono notizie sul ripristino, ma senza ottenere risposta. Infatti il malfunzionamento prosegue ormai da oltre 48 ore per molti degli account e non vi è traccia di comunicazioni sulla data di ripristino.

Gli utenti sono sul piede di guerra per via delle “scuse per il disagio”, ma nessun annuncio su una data di ripristino dei servizi. Si accumulano però i disagi per gli utenti che lamentano l’impossibilità di lavorare e rispondere a importanti e-mail.

Libero ha voluto rassicurare che i dati degli utenti non sono a rischio e che nelle prossime ore cercherà di informare i possessori di un’e-mail sul ripristino di servizi. Il problema è che dopo tre giorni di disservizi gli utenti non sembrano propensi ad accettare le scuse che i comunicati ora dopo ora rinnovano. Non si tratta più di un disagio, scrivono alcuni, ma di un danno considerevole che non verrà neanche rimborsato.

Argomenti

# Hacker
# Gmail

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it