Juventus: assist in Borsa di Banca IMI, titolo vola a Piazza Affari

Il titolo della società bianconera si apprezza di oltre l’8% nella prima parte della seduta odierna. A contribuire ai rialzi la notizia di una possibile entrata all’interno del FTSE Mib e il miglioramento dei giudizi da parte di Banca IMI

Juventus: assist in Borsa di Banca IMI, titolo vola a Piazza Affari

Seduta all’insegna dei decisi rialzi su Juventus, che durante la mattinata si è apprezzata dell’8,13% rispetto alla chiusura di ieri.
A contribuire agli acquisti è la notizia relativa ad un possibile sbarco della società all’interno del principale paniere italiano, il FTSE Mib.

Un altro segnale positivo è giunto dalla promozione della società bianconera da parte di Banca IMI, che ha migliorato il giudizio portandolo da “hold” a “buy”, raddoppiando il prezzo obiettivo da 0,7 euro a 1,4 euro. (per approfondire).


Juventus FC, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dal punto di vista tecnico la candela odierna ha consentito ai compratori di superare l’ostacolo fornito dalla media mobile a 50 giorni per la prima volta dopo l’8 ottobre scorso.

A questo si aggiunge il breakout della linea di tendenza di breve periodo ottenuta collegando i massimi del 7 a quelli del 27 novembre 2018.
Questo duplice segnale di forza corrobora la validità del rimbalzo iniziato il 27 ottobre 2018 dal supporto di quota 0,924 euro.

L’ultimo livello di resistenza che separa le quotazioni dai massimi storici a 1,813 euro è ora dato dal livello statico a 1,227 euro.
Tale area corrisponde al 38,2% del ritracciamento di Fibonacci disegnato con i massimi del 20 settembre ai minimi del 25 ottobre 2018.

Importante anche considerare la struttura dell’impulso rialzista citato prima, che presenta la maggior parte dei corpi delle barre positive maggiori rispetto a quelle negative.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Juventus


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

La struttura grafica del titolo sembrerebbe prestarsi ad un tipo di operatività di matrice long.
A tal proposito, si potrebbero valutare acquisti ad un superamento di quota 1,189 euro con stop loss da porre a 1,0477 euro. L’obiettivo principale è individuabile a 1,36 euro mentre l’obiettivo più ambizioso a 1,461 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.