iPhone pieghevole: come sarà? Uscita, novità, anticipazioni e design

Matteo Novelli

9 Febbraio 2021 - 13:43

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Come sarà l’iPhone pieghevole e quando uscirà? Ecco tutte le novità, anticipazioni e rumor sul primo iPhone foldable di Apple. Dal design a uscita e prezzo.

iPhone pieghevole: come sarà? Uscita, novità, anticipazioni e design

Si parla sempre di più di un nuovo iPhone pieghevole: il primo device foldable di casa Apple è protagonista di voci, rumor e anticipazioni da anni e la sua uscita potrebbe incasellarsi accanto a quella di iPhone 13.

Parlando di un iPhone pieghevole la domanda è: come sarà? Sorge spontaneo chiedersi quale design adotterà Apple per il suo primo smartphone pieghevole e quali caratteristiche e funzioni saranno integrate all’interno di un iPhone in grado di essere chiuso e aperto come un foglio.

Si tratta per il momento ancora di indiscrezioni e voci di corridoio ma gli indizi nell’aria fanno presumere che a Cupertino l’intenzione di produrre un iPhone pieghevole è più concreta che mai.

Come sarà l’iPhone pieghevole: caratteristiche e anticipazioni

Il progetto di un iPhone pieghevole risale al 2019: da tempo infatti Cupertino starebbe vagliando l’ipotesi di realizzare, e come, un device foldable allineandosi alla concorrenza e alla moda del momento (che per molti è destinata a diventare il nuovo standard).

Apple si è presa da sempre diverso tempo e, nonostante i vari brevetti depositati riguardanti un dispositivo foldable, niente di ufficiale è stato ancora diffuso. La filosofia degli ingegneri di Cupertino è sempre la stessa: attendere che una tecnologia sia perfezionata prima di implementarla in Apple. È il caso di tante funzionalità e caratteristiche inserite nel tempo nei nuovi iPhone, arrivate magari dopo diversi anni rispetto alla concorrenza Android.

iPhone-pieghevole-render
Render non ufficiale di un iPhone pieghevole con apertura a conchiglia.

Come accaduto per l’arrivo del 5G Apple potrebbe prendersi ancora un po’ di tempo prima di darsi alla produzione di massa di un modello pieghevole. Di recente però la mela morsicata avrebbe commissionato al produttore Foxconn (partner da anni di Apple per la realizzazione dei propri dispositivi) l’avvio della produzione per due prototipi di smartphone pieghevoli.

Secondo quando riportato da United Daily News sarebbero due i device pieghevoli pensati da Apple:

  • il primo simile al Samsung Galaxy Z Flip, già ampiamente apprezzato dagli utenti, quindi con design a conchiglia;
  • il secondo invece si rifarebbe a una piegatura a libro, simile al primo Samsung Galaxy Z Fold o al Microsoft Surface Duo.

iPhone-pieghevole-libro
Concept art non ufficiali di iPhone pieghevoli con apertura a libro

Apple al momento starebbe ancora analizzando quale strada percorrere e al centro dei dubbi e degli studi ci sarebbe la possibilità di riparare il device pieghevole che, a causa della elaborata tecnologia dei meccanismi ad astuccio che attivano la magia dello schermo pieghevole, richiederebbe un certo grado di analisi.

Jon Prosser, noto leaker e analista Apple, ha riportato alcune indiscrezioni sull’iPhone pieghevole: in merito al rumor che abbiamo riportato qui sopra secondo Prosser Cupertino avrebbe scelto di concentrarsi sullo sviluppo di un device con chiusura a conchiglia.

Niente cerniera che separa i due schermi, permettendone la piegatura (come sul Surface Duo di Microsoft) ma sceglierà di adottare il Ceramic Shield di iPhone 12 con uno speciale trattamento che dovrebbe permettere al display di resistere alle innumerevoli aperture e chiusure date dall’uso quotidiano del device.

Il device, negli intenti di Apple, dovrebbe essere rivolto a una fascia di utenti giovanile venendo proposto in varie colorazioni (simili a iPhone 11 e iPhone 12) ed essere equipaggiato con doppia fotocamera.

Quando uscirà l’iPhone pieghevole? Prezzo e data d’uscita

Sbilanciarsi su prezzo e data d’uscita di un device non ancora messo in produzione è certamente complicato e richiede l’attinenza al campo delle ipotesi.

Sempre secondo Jon Prosser l’iPhone pieghevole potrebbe mettere Apple davanti a una scelta insolita: proporlo a un prezzo inferiore rispetto ad altri produttori, in modo da poter vendere un device accattivante, con un marchio forte come quello della mela, entrando a gamba tesa sulla concorrenza.

La possibile data d’uscita? Prosser prevede il debutto del primo iPhone pieghevole non prima del 2023, una data sicuramente lontana ma che favorirebbe l’ipotesi di un prezzo più basso delle aspettative data la presenza ormai consolidata delle tecnologie per smartphone pieghevoli sul mercato.

Altri rumor prevedono invece l’uscita dell’iPhone pieghevole nel 2022 con una dotazione di 256 GB e un prezzo di lancio di almeno 1.499 dollari.

Argomenti

# iPhone
# Apple

Iscriviti alla newsletter

Money Stories