iPhone: perché Spotify, TikTok e altre app non si aprono? Come risolvere

Problemi alle app su iPhone e iPad: TikTok non si apre, Spotify crasha e le applicazioni non si avviano. Ecco cosa sta succedendo e come risolvere.

iPhone: perché Spotify, TikTok e altre app non si aprono? Come risolvere

Problema alle app su iPhone e iPad: diverse applicazioni come Spotify, TikTok, Waze e molte altre crashano e sono impossibili da aprire. Un problema di aggiornamento su iOS 13 che sta facendo imbestialire gli utenti in possesso dei dispositivi Apple, impossibilitati ad aprire le proprie app preferite. Cosa sta succedendo e come risolvere?

Il bug è in corso proprio in queste ore: in molti si sono accorti del problema già da ieri sera: aprendo infatti alcune app popolari come TikTok o Spotify ci si ritrova davanti a un crash dell’applicazione, che non riesce ad avviarsi e di conseguenza riporta gli utenti alla schermata home.

Tranquilli, non si tratta di un problema legato al vostro iPhone e iPad o di un errore collegabile a dispositivi un po’ datati: ecco cosa è successo.

iPhone: perché non si apre Spotify, cosa sta succedendo?

La situazione si è ripresentata in forma inedita e del tutto a sorpresa già da oggi 10 luglio 2020: da iPhone risulta infatti impossibile aprire l’app che crasha di continuo non appena si prova ad aprirla.

La mappa di downdetector segnala disservizi in tutta Italia e in Europa con numerose segnalazioni che convergono su problemi a Spotify Mobile (59%).

Il down dell’app non sembra risolversi nemmeno aggiornando l’app all’ultima versione disponibile all’interno dell’app Store e per il momento risultano assenti i problemi per la versione Android e su fisso tramite MacOS.

Attraverso il proprio profilo ufficiale su Twitter Spotify ha già riconosciuto il problema e avviato le indagini tecniche per risalirne alla causa.

TikTok e Spotify crashano su iPhone: perché l’app non si apre

Il problema potrebbe riferirsi però a un disguido già visto alcuni mesi fa e che non riguardava strettamente iOS 13 gli ultimi aggiornamenti del sistema operativo Apple ma un aggiornamento dell’app Facebook.

In realtà a causare il problema potrebbe essere stato un aggiornamento del cosiddetto Software Developtment Kit (SDK, ovvero degli strumenti utili legati agli sviluppatori) di Facebook, utilizzato dall’app.

Il crash avviene per tutte le app connesse al login automatico con il social bianco e blu, il famoso tasto “Accedi con Facebook”, che permette di effettuare un accesso rapido alla varie applicazioni senza bisogno di creare nuovi account ogni volta.

Tante le app che gli utenti non riescono ad aprire: C’è TikTok, il social video del momento, Spotify, una delle app per ascoltare musica in streaming più popolari, il navigatore GPS Waze e tante altri servizi come Quora, Pinterest ecc.

Per il momento l’unica soluzione utile è aspettare: in attesa di una possibile risoluzione, non sappiamo se determinata da un aggiornamento o da un update automatico da parte dei server di Facebook, è possibile provare ad evitare l’accesso automatico con Facebook laddove fosse possibile, creando un account a hoc da associare al proprio profilo (in modo da non perdere i dati).

Facebook, come sottolineato, potrebbe anche porre rimedio in forma automatica senza un intervento diretto da parte degli utenti: in questo caso vi accorgerete della risoluzione dei problemi una volta che la vostra app preferita si avvierà senza alcun tipo di intoppo.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories