I guai della Cina nei conti di Tencent: per la big tech calo di profitti

Violetta Silvestri

17 Agosto 2022 - 13:08

condividi

Tencent, colosso tech cinese, ha riportato ricavi in calo, sorprendendo i mercati. Nei dati del gigante si legge tutta la crisi dell’economia del dragone. Come sta impattando il declino asiatico?

I guai della Cina nei conti di Tencent: per la big tech calo di profitti

Tencent Holdings ha registrato il suo primo calo dei ricavi in ​​assoluto, dopo che la sua forza lavoro si è ridotta di quasi il 5%, sottolineando la misura in cui il peggioramento dell’economia cinese sta danneggiando le sue più grandi società.

Nel dettaglio, le normative più severe sui giochi in Cina e una rinascita del Covid-19 nella seconda economia del mondo hanno colpito il gigante della tecnologia.

L’azienda più preziosa del Paese ha registrato il suo primo calo trimestrale del personale dal 2014, quando i licenziamenti che si sono diffusi nel settore tecnologico globale hanno colpito l’operatore WeChat. Tencent è alle prese i venti di una recessione in Cina, causati da un crollo immobiliare e da blocchi ad hoc per il coronavirus da Shanghai a Shenzhen.

L’incertezza sta devastando le aziende, dalla pubblicità al cloud computing e ai giochi. Alibaba Group questo mese ha registrato il suo primo calo dei ricavi trimestrali mai registrato, sebbene i risultati siano stati migliori del previsto.

Tencent, gigante cinese, perde ricavi

Tencent ha mancato sia le previsioni di entrate che di profitto. Durante il trimestre, il colosso ha dovuto affrontare venti contrari macroeconomici derivanti dalla recrudescenza del Covid in Cina e dai successivi blocchi delle principali città, inclusa la metropoli finanziaria di Shanghai.

L’economia cinese è cresciuta solo dello 0,4% nel secondo trimestre, mancando le aspettative degli analisti. Ciò ha avuto un impatto sulle entrate fintech, cloud e pubblicitarie dell’azienda.

Nel frattempo, anche l’industria dei videogiochi domestica cinese ha dovuto affrontare sfide a causa di una regolamentazione più severa. Tencent ricava circa un terzo delle sue entrate totali dai giochi. Le entrate del colosso sono state pari a 134,03 miliardi di yuan cinesi (19,78 miliardi di dollari) contro i 134,6 miliardi di yuan previsti, un calo del 3% anno su anno.

Pechino continua a causare un mal di testa a Tencent. Sebbene le autorità di regolamentazione abbiano ripreso ad approvare i giochi ad aprile dopo una pausa di mesi intesa a frenare la dipendenza, il principale sviluppatore cinese non ha ancora ripreso il pieno ritmo in questo settore. Mercoledì, la big tech ha affermato che la sua attività di gioco cinese stava affrontando “sfide transitorie”, inclusa la diminuzione della spesa degli utenti.

Considerando il contesto, i dirigenti di Tencent hanno affermato che i giochi internazionali, il software cloud e i video WeChat saranno le loro principali priorità strategiche. Il feed in stile TikTok all’interno della super-app di Tencent è l’ultima speranza dell’azienda di contrastare ByteDance Ltd., che sta attirando sempre più utenti e dollari di marketing.

Il rallentamento economico cinese si fa sentire

La rinascita del Covid in Cina, i blocchi e il successivo rallentamento economico si sono riversati nelle principali aree di attività di Tencent.

Le entrate pubblicitarie online nel secondo trimestre sono state pari a 18,6 miliardi di yuan, in calo del 18% anno su anno.

“La crescita dei ricavi di FinTech Services è stata più lenta rispetto ai trimestri precedenti poiché la ripresa del Covid-19 ha avuto un impatto temporaneo sulle attività di pagamento commerciale in aprile e maggio”, ha affermato la nota societaria.

Ma Huateng, CEO di Tencent, ha commentato che gli affari dovrebbero riprendersi quando l’economia cinese inizierà a risollevarsi. “Generiamo circa la metà dei nostri ricavi da FinTech e servizi aziendali, nonché dalla pubblicità online che contribuiscono direttamente e beneficiano dell’attività economica complessiva, il che dovrebbe posizionarci per la crescita dei ricavi con l’espansione dell’economia cinese, ha affermato Ma.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.