Guerra commerciale: la svolta è vicina, conferme dagli USA

La guerra commerciale con la Cina sta per terminare: la conferma arriva direttamente dagli Stati Uniti

Guerra commerciale: la svolta è vicina, conferme dagli USA

La guerra commerciale USA-Cina è alle battute finali.

A dirlo nientemeno che il Segretario al Tesoro Steven Mnuchin che, secondo quanto riportato dalla stampa statunitense, avrebbe confermato la prossima risoluzione del conflitto a pochi giorni dall’atteso meeting tra le due potenze.

Nel corso del 2018 gli USA di Trump e la Cina di Xi hanno dato il via ad una guerra commerciale combattuta a suon di dazi. Dopo mesi di tariffe reciproche, però, le due potenze hanno sotterrato, almeno in parte, l’ascia di guerra e si sono sedute al tavolo dei negoziati già sul finire dell’anno.

Come previsto dalla maggior parte del mercato, i colloqui non si sono rivelati facili e si sono ripetutamente arenati su alcune questioni fondamentali. Oggi, però, qualcosa è cambiato: USA e Cina sono arrivate al punto di svolta.

Guerra commerciale alle battute finali

Secondo il New York Times, Mnuchin si sarebbe espresso sulla guerra commerciale USA-Cina in occasione della Milken Institute Global Conference di Los Angeles.

“Siamo ai giri finali. Credo che entrambe le parti abbiano il desiderio di raggiungere un accordo. Abbiamo compiuto numerosi progressi”,

avrebbe detto il Segretario.

Secondo il report, le due potenze sarebbero davvero vicine a trovare un accordo anche se l’ottimismo non escluderà a priori la possibilità di concludere le discussioni senza un’intesa.

Mnuchin e il Rappresentante del Commercio Robert Lighthizer hanno a lungo cercato di porre fine alla guerra commerciale negoziando un accordo con i rappresentanti cinesi. Le parti si sono incontrate ripetutamente per smussare le proprie differenze ma, fino ad ora, poco o nulla è trapelato se non alcuni passi in avanti su questioni specifiche.

Nella giornata di domani, martedì 30 aprile, i due funzionari USA si recheranno a Pechino per dare il via a un nuovo round di colloqui con il Vice premier cinese Liu He. Ad oggi, però, non è stato ancora chiarito se i negoziati proseguiranno fino alla fine di giugno o se, in caso di fallimento, apriranno le porte a una nuova ondata di dazi.

Per il momento, comunque, l’ottimismo sta prevalendo. La guerra commerciale tra gli USA e la Cina potrebbe terminare presto.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Guerra commerciale

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \