Guerra commerciale: accordo in arrivo. L’indiscrezione che ha sorpreso tutti

Guerra commerciale: l’accordo USA-Cina potrebbe essere dietro l’angolo. La notizia che rimescola le carte in tavola

Guerra commerciale: accordo in arrivo. L'indiscrezione che ha sorpreso tutti

Le ultime notizie sulla guerra commerciale hanno nuovamente rimescolato le carte in tavola parlando di un accordo sempre più vicino.

Negli ultimi giorni, infatti, il clima tra gli USA e la Cina è sembrato più teso che mai, anche a causa della questione Hong Kong.

Soltanto ieri il Presidente degli Stati Uniti ha ipotizzato lo slittamento dell’intesa alla fine del 2020, dunque nel post-elezioni, cosa che ha gettato i mercati globali in una nuova fase di profonda incertezza. Oggi, però, le indiscrezioni riportate a sorpresa da Bloomberg hanno parlato di un accordo più vicino. Ove confermato, lo scenario cambierebbe nuovamente il futuro della guerra commerciale, a più di un anno dall’esplosione del conflitto.

Guerra commerciale: accordo più vicino di quanto si pensi

Stando a quanto emerso pochi minuti fa, gli Stati Uniti e la cina sarebbero più vicine che mai alla firma di un accordo preliminare tanto importante da porre le basi per una successiva e definitiva intesa sulla guerra commerciale.

Secondo alcune fonti a conoscenza della materia ascoltate da Bloomberg, le due potenze mondiali starebbero attualmente definendo l’entità dei dazi da rimuovere reciprocamente.

Il tutto, si noti, nonostante le tensioni relative a Hong Kong e a Xinjiang, altro territorio autonomo cinese.

Al momento in cui si scrive, i dettagli in merito alle indiscrezioni citate sono apparsi piuttosto scarni, ma sono comunque bastati a far ingranare la marcia ai mercati.

Le Borse europee festeggiano

Questa mattina il bilancio delle Borse è risultato prevalentemente negativo. L’Asia si è mostrata debole, sulla scia della pessima chiusura registrata ieri da Wall Street, con il Dow che è arrivato a bruciare più dell’1%.

Al momento, però, la situazione è completamente cambiata. Tutti i principali indici del Vecchio Continente stanno festeggiando le ultime speculazioni con rialzi superiori al singolo punto percentuale.

Milano, solo per fare un esempio, sta avanzando dell’1,13% circa. La peggiore al momento è Londra, che sta invece procedendo con un più contenuto 0,3%.

  • DAX: +1,12%
  • FTSE 100: +0,27%
  • CAC 40: +1,26%
  • Euro Stoxx 50: +1,28%
  • AEX: +1,27%
  • IBEX 35: +1,33%
  • FTSE MIB: +1,13%

Il possibile accordo USA-Cina e la guerra commerciale, insomma, hanno avuto ancora una volta un impatto evidente sui mercati globali.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO