Il gruppo cinese Byd sorpassa Tesla per la vendita di auto elettriche

Redazione

06/07/2022

06/07/2022 - 13:23

condividi

L’azienda di Elon Musk in crisi. Tesla sorpassata dall’azienda automobilistica cinese Byd, che si afferma come prima produttrice di auto elettriche.

Il 2022 è un anno nero per Tesla. Dopo la chiusura difficile del secondo semestre, a causa delle interruzioni della catena di approvvigionamento e dello stop di vendite in Cina, il terzo si apre con il sorpasso dell’azienda fondata da Elon Musk da parte di Byd.

L’azienda automobilistica cinese, in parte di proprietà di Berkshire Hathaway, di Warren Buffett, ha superato le vendite della celebre casa produttrice di auto elettriche, diventando il più grande produttore di veicoli elettrici al mondo.

Il Financial Times compara le vendite dei due colossi automobilistici nei primi sei mesi dell’anno. Secondo le stime, il brand cinese con sede a Shenzhen, ha avuto un incremento di vendite pari al 300% rispetto all’anno precedente, per un totale di 641mila veicoli, contro i 564mila di Tesla.

La Cina al primo posto nel mercato globale delle auto elettriche

Secondo gli analisti del Financial Times, l’ascesa di Byd è stata favorita dalla sospensione delle attività nello stabilimento Tesla durante il lockdown di due mesi a Shanghai. A rafforzare la crisi, i problemi della catena di approvvigionamento di elementi essenziali per la produzione dei veicoli.

Il sorpasso da parte di Byd, che ha superato anche la sudcoreana Lg come secondo produttore mondiale di batterie per auto green, evidenzia «il rafforzamento della posizione della Cina nel settore delle energie rinnovabili»

Con questi traguardi e i vantaggi di scala e costo della catena di fornitura di veicoli elettrici, batterie ed energie rinnovabili di cui può godere, la Cina si conquista un posto in primo piano nella filiera della mobilità sostenibile.

L’industria automobilistica nazionale cinese nel 2021 ha esportato più di mezzo milione di veicoli elettrici, il doppio rispetto all’anno precedente. Quest’anno la Cina è il più grande mercato automobilistico globale, un dato che fa sospettare un cambiamento radicale nell’industria automobilistica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it