La giornata delle materie prime: l’Arabia Saudita sostiene il petrolio

Seduta caratterizzata da un generale calo delle principali commodity. In evidenza i futures petroliferi che guadagnano quasi un punto percentuale a seguito dell’intenzione dell’Arabia Saudita di tagliare l’export il prossimo mese. Gas naturale il peggiore di oggi

La giornata delle materie prime: l'Arabia Saudita sostiene il petrolio

La giornata delle materie prime si appresta a concludersi in generale ribasso. Si salvano solo i futures petroliferi con il WTI in progresso dello 0,80% e il Brent dello 0,78%.

A seguire lo zucchero e il rame, che segnano rispettivamente un saldo positivo dello 0,39% e dello 0,22%. Tutte le altre principali commodities si trovano in territorio negativo oggi.

Male il gas naturale che perde il 3,28%, tra le peggiori performance anche il frumento e il caffè che cedono rispettivamente l’1,23% e l’1,17%. Negativo anche l’oro che oggi lascia sul terreno lo 0,60%.

Ribassi sotto il punto percentuale anche per l’argento e il platino che perdono lo 0,50% e lo 0,10%. Tra i coloniali anche il cotone si attesta in territorio negativo, segnando un -0.07%.

Focus del giorno: Arabia Saudita pronta a tagliare export in aprile, petrolio in evidenza

Il mese prossimo l’Arabia Saudita dovrebbe annunciare una nuova riduzione dei propri quantitativi mensili di petrolio, una mossa per riprendere il controllo del mercato petrolifero.

L’Arabia Saudita prevede di produrre meno di 10 milioni di barili al giorno da aprile, un ritmo simile a quello di marzo.

A dicembre l’Arabia Saudita ha ridotto la produzione a 10,31 milioni di barili al giorno. Non solo: col Venezuela in difficoltà, alla luce delle sanzioni statunitensi, i raffinatori locali di petrolio hanno inoltrato richieste di greggio saudita pari a più di 7,6 milioni di barili al giorno ad aprile. Il regno, tuttavia, ha deciso di fornire ai clienti d’oltremare un numero inferiore a 7 milioni di barili al giorno, 635 mila in meno della domanda.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Materie prime

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.