Commerzbank-UniCredit: si scoprono le carte

La fusione tra UniCredit e Commerzbank ci sarà? Oggi, finalmente, si giocherà a carte scoperte

Commerzbank-UniCredit: si scoprono le carte

La fusione tra UniCredit e Commerzbank ancora al centro del dibattito.

Finalmente, dopo settimane intere di speculazioni, oggi si giocherà a carte scoperte. Tra qualche ora prenderà il via il Consiglio di amministrazione della tedesca che alzerà probabilmente il velo sui prossimi passi dell’istituto.

Per dirla in altre parole, oggi potrebbe essere il giorno del giudizio per la fusione UniCredit-Commerzbank. Il mercato si è a lungo interrogato sulla fattibilità di un’operazione del genere. Sarà arrivato il momento di chiarire le posizioni dell’istituto di Martin Zielke?

LEGGI ANCHE: UniCredit verso fusione o scissione delle attività?

Fusione UniCredit-Commerzbank: oggi il Cda

Come anticipato la scorsa settimana, oggi, martedì 21 maggio, sarà il giorno in cui Commerzbank fornirà (almeno questa è la speranza del mercato) nuovi indizi sul suo futuro.

Le iniziali indiscrezioni relative all’aggregazione con Deutsche Bank sono state confermate dai colloqui tra le parti, colloqui che tuttavia sono naufragati sul finire di aprile.

Da quel momento in poi le speculazioni del mercato si sono moltiplicate e tra i papabili interessati alla fusione con Commerzbank è spuntato il nome di UniCredit. Al momento nessuna delle parti in causa ha confermato né smentito l’esistenza di colloqui. Proprio per questo motivo l’odierno Cda sarà monitorato con attenzione.

Contro l’aggregazione tra l’italiana e la tedesca si sono già schierate anche le fondazioni bancarie tra cui Crt, Cariverona e Cassamarca. Pur non chiudendo all’ipotesi di M&A transfrontaliere, le azioniste di UniCredit hanno tenuto a sottolineare le possibili ripercussioni di tali operazioni sulla redditività dell’istituto di Jean Pierre Mustier.

Secondo le ultime indiscrezioni di stampa, se non sarà con la tedesca, la quotata di Piazza Affari non fermerà le proprie mire espansionistiche e continuerà a ricercare partner dalle dimensioni simili cui avvicinarsi.

La fusione tra UniCredit e Commerzbank continuerà ad attirare l’attenzione dell’intero mercato, desideroso di conoscere nuovi indizi sul futuro dei due istituti di credito. Il Cda di oggi potrebbe essere l’occasione perfetta per rivelare qualcosa in più.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Commerzbank

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.