Fondi ESG: cosa sono, come funzionano, quanto rendono

5 Maggio 2022 - 11:36

5 Maggio 2022 - 14:09

condividi

Sempre più al centro del panorama degli investimenti sostenibili, i fondi di investimento ESG offrono l’opportunità di investire nei mercati sempre mantenendo alta l’attenzione per la sostenibilità

Fondi ESG: cosa sono, come funzionano, quanto rendono

I fondi ESG sono portafogli di azioni e/o obbligazioni che sono stati integrati nel processo di investimento considerando fattori ambientali, sociali e di governance. Ciò significa che le azioni e le obbligazioni contenute nel fondo hanno superato severi test sulla sostenibilità dell’azienda o della governance rispetto ai criteri ESG.

Quali sono i parametri ESG

Per poter chiarire come funzionano i fondi ESG è necessario definire i parametri che li rendono peculiari, ossia quello ambientale, sociale e di governance.

Parametro ambientale: questo parametro si inserisce nell’ambito della lotta al cambiamento climatico. Per conseguire gli obiettivi ambiziosi tracciati dai governi è necessario che il settore dell’imprenditoria agisca in maniera responsabile nei confronti dell’ambiente.

In questo ambito, i dati che sono analizzati per redigere la classifica sulla sostenibilità delle imprese riguardano, tra gli altri, il rispetto della biodiversità, la gestione delle risorse vitali (come l’acqua e l’aria), il contenimento delle emissioni di anidride carbonica e la sicurezza agroalimentare.

Parametro sociale: questo parametro fa riferimento alle attività aziendali che hanno un impatto sulla società, e quindi sulla collettività. I parametri ambiscono a rilevare, ad esempio, il rispetto dei diritti civili e lavorativi da parte di un’azienda, il rispetto di uno standard di lavoro a norma di legge, delle leggi relative al lavoro minorile e il più ampio campo dell’uguaglianza sociale.

Parametro di governance: l’ultimo parametro è quello che concerne la responsabilità di governance aziendale. Questo è particolarmente importante poiché la governance di una società dà agli osservatori esterni indicazioni fondamentali sulla sua identità aziendale.

Vengono analizzate, dunque, le retribuzioni, il rispetto della meritocrazia e dei diritti degli azionisti, la remunerazione del comitato esecutivo e la qualità e diversità di quest’ultimo.

Come funzionano i fondi ESG

I fondi ESG dunque hanno la caratteristica di avere nel loro portafoglio principalmente aziende che hanno un solido track record in sostenibilità ambientale, sociale e aziendale.

Per poter far ciò si avvalgono di gruppi di esperti analisti che monitorano il mercato alla ricerca di aziende che rispettano queste caratteristiche, analizzando l’impatto ESG dell’azienda e il suo storico.

Quanto rendono i fondi ESG

Seppure in quanto investimenti non siano privi di rischi, i fondi ESG negli ultimi anni hanno avuto un ottimo rendimento, tanto da attrarre a sé nuovi investitori pronti a scommetterci sopra.

Secondo i dati forniti da Forbes, a maggio 2022, il fondo ESG Vanguard FTSE Social Index Fund ha un ritorno atteso del 13,1% in un anno e del 19% su un orizzonte di tre anni.

Per coloro che invece sono interessati ad un investimento più a lungo termine, Forbes consiglia fondi come iShares MSCI USA ESG Select ETF e Parnassus Core Equity Investor, che su un orizzonte di 10 anni hanno rispettivamente un ritorno atteso del 13,8% e del 14,7%.

Analogamente, anche BlackRock, consiglia di investire in fondi come iShares ESG Aware Moderate Allocation ETF, che ha dato un ritorno del 4,61% in un anno; o iShares ESG Aware Growth Allocation ETF, che in un anno ha avuto un ritorno del 7,27%.

L’allargamento di questo panorama oggi offre dunque investimenti diversificati adatti ad ogni tipo di utente, da quello che cerca un investimento sostenibile più a breve termine, a quello che invece preferisce orientarsi sul più lungo periodo.

A chi devono interessare

A essere attratti da questi fondi sono principalmente quegli investitori che non badano soltanto al rendimento finanziario di un asset, ma anche ai loro valori in qualità di investitori. Questi infatti spesso non cercano solo di avere un guadagno economico, ma vogliono anche avere un impatto ESG positivo, spesso poiché questo si allinea ai loro valori personali.

Argomenti

# ESG

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO