Fisco, Ruffini: semplificazione dalla parte dei cittadini. Le novità delle Entrate

Fisco alla portata di tutti: per Ernesto Maria Ruffini l’obiettivo è la semplificazione per un sistema sempre più vicino ai cittadini. Ecco tutte le novità in arrivo.

Fisco, Ruffini: semplificazione dalla parte dei cittadini. Le novità delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate vuole agevolare il rapporto del fisco con il cittadino, rendendo i servizi più veloci ed intuitivi.

A coordinare il progetto dell’Agenzie dell’Entrate per un fisco nuovo e veloce è il neo-direttore Ernesto Maria Ruffini. Nel corso dell’audizione del 12 settembre 2017 alle Camere ha illustrato le novità rivolte ai contribuenti, volte a trasformare la complessa macchina del fisco italiano in un sistema sempre più alla portata di cittadino.

Nella sua prima audizione, Ruffini ha illustrato quali sono gli obiettivi, specificando che la parola d’ordine è semplificazione.

Preme infatti ridurre le tempistiche della burocrazia che vessano i contribuenti. I propositi di Ruffini sono indirizzati verso l’abolizione dell’uso del cartaceo, implementando i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate

Sono diverse le proposte ed iniziative per contrastare gli ostacoli quotidiani che i contribuenti incontrano nel difficile rapporto con l’Agenzia delle Entrate e con il fisco. Scopriamole, soffermandoci sui vantaggi che potrebbero comportare.

Proposte e vantaggi con il rinnovo del fisco

L’intento dell’Agenzia delle Entrate è quello di facilitare il lavoro del contribuente nel momento in cui compila o si interfaccia con il mondo del fisco.

La dichiarazione dei redditi, dopo i numeri sempre più positivi relativi al modello 730 precompilato, è quello di implementare il ricorso alla dichiarazione dei redditi precompilata da parte dei contribuenti.

A tal proposito è rafforzata la presenza sui social network, dove l’Agenzia delle Entrate risponde in tempo reale alle domande dei contribuenti.

Il direttore dell’ADE ha inoltre garantito l’avvio di una task force atta alla semplificazione dei linguaggi, in modo da poter comunicare con lo stesso contribuente in modo veloce ed intelligente.

L’utilizzo degli strumenti tecnologici messi a disposizione è finalizzato alla riduzione dei tempi in coda agli sportelli o per telefono. Il ricavo che si otterrà non sarà solo a livello quantitativo, ma anche qualitativo.

La riduzione della carta accelera le tempistiche della stessa burocrazia, e comporta vantaggi in più sia per i cittadini che per il fisco stesso.

Multe e comunicazioni via email

Ad accorciare i tempi e subire nel minor modo possibile il peso della burocrazia, interviene anche l’attivismo del dicastero della Funzione Pubblica con il Codice dell’amministrazione digitale, voluta della riforma Madia sulla Pubblica Amministrazione. Ma come?

Consentendo che le multe e le comunicazioni della Pubblica amministrazione vengano recapitate sulla propria casella di posta elettronica.

Qualora dovesse realizzarsi ciò, sarà necessario possedere un proprio indirizzo di Posta elettronica certificata attiva (PEC), poiché le email ricevute avranno valore di raccomandata.

Rinnovo ADE online: quando?

Ancora non sono state comunicate le date di avvio del progetto, ma Ruffini rassicura che non ci vorrà molto per veder avviato il progetto di implementazione dei servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate.

Come già affermato, si lavora anche per proseguire ed implementare la dichiarazione dei redditi precompilata, che nel 2017 ha avuto esito positivo. L’idea è quella di inserire dall’anno prossimo anche le spese relative alla scuola e alle attività sportive dei figli.

Condividi questo post:

Iscriviti alla newsletter "Fisco" per ricevere le news su Agenzia delle Entrate

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Commenti:

Potrebbero interessarti

Anna Maria D'Andrea

Anna Maria D’Andrea

6 ore fa

Tobin Tax, nuovo modello 2018. Ecco quando si paga, aliquote, ed esenzioni

Tobin Tax, nuovo modello 2018. Ecco quando si paga, aliquote, ed esenzioni

Commenta

Condividi

Guendalina Grossi -

Acconto Iva: come si calcola per i soggetti in split payment

Acconto Iva: come si calcola per i soggetti in split payment

Commenta

Condividi

Guendalina Grossi -

Agenzia delle Entrate, online il nuovo portale. Ecco novità e cosa cambia

Agenzia delle Entrate, online il nuovo portale. Ecco novità e cosa cambia

Commenta

Condividi