Elon Musk, la terribile profezia sull’Italia: ecco perché rischiamo l’estinzione

Giulia Adonopoulos

26 Maggio 2022 - 10:51

condividi

Elon Musk lancia l’allarme: l’Italia non avrà più persone se il calo delle nascite proseguirà. Per il Ceo di Tesla il crollo della natalità è la più grande minaccia alla sopravvivenza dell’umanità.

Elon Musk, la terribile profezia sull'Italia: ecco perché rischiamo l'estinzione

Una grave minaccia incombe sull’Italia, e l’avvertimento arriva nientemeno che da Elon Musk. Il miliardario più ricco del mondo, Ceo di Tesla e SpaceX, ha lanciato un allarme per l’Italia e altri Paesi del mondo che hanno riportato un calo della natalità negli ultimi anni. Per l’imprenditore, di recente sotto i riflettori per la storica acquisizione di Twitter, il crollo delle nascite rappresenta uno dei maggiori rischi per la sopravvivenza dell’umanità. E l’Italia, commenta, rischia davvero di spopolarsi se la tendenza non verrà invertita.

Elon Musk sull’Italia: l’agghiacciante previsione

Già in altre occasioni Elon Musk ha espresso il timore che il calo demografico sia tra le maggiori minacce alla sopravvivenza lungo termine del genere umano, ma stavolta ha parlato in modo esplicito dell’Italia. Il nostro è uno dei Paesi con i più bassi tassi di natalità al mondo, secondo i dati della Banca d’Italia. Il declino demografico è un atavico problema del Belpaese, e la pandemia non ha fatto che velocizzare la crisi.

Elon Musk ha esplicitato il suo punto di vista in un thread su Twitter sul calo del tasso di natalità negli Stati Uniti. In risposta al tweet di Andrea Stroppa, esperto di cyber sicurezza e data analyst, che ha postato il numero annuo di nati in Italia dal 1946 al 2019 secondo i dati ISTAT, Elon Musk ha risposto: “Italy will have no people if these trends continue”, ossia l’Italia non avrà più una popolazione se questi trend continueranno. Insomma, la previsione del Ceo di Tesla è che l’Italia finirà per spopolarsi se non si argina il crollo demografico.

Elon Musk ha lanciato l’allarme sul calo delle nascite a marzo, durante un’intervista, dichiarando che la sua più grande paura per anni è stato il crollo della natalità. Questa potrebbe essere la più grande minaccia per il futuro della civiltà umana, ha detto. Il Ceo di Tesla ha identificato altri due rischi per l’esistenza dell’umanità: l’intelligenza artificiale non regolamentata e l’ascesa dell’estremismo religioso.

Musk ha anche detto che la sua più grande speranza è che l’umanità crei una città autosufficiente su Marte.

Iscriviti a Money.it