Elezioni 2018: fino a che ora si può votare?

Simone Micocci

4 Marzo 2018 - 14:22

condividi

C’è tempo fino alle 23:00 per votare; tuttavia, causa rallentamenti provocati dal nuovo tagliando antifrode, consigliamo di non aspettare l’ultimo momento.

Elezioni 2018: fino a che ora si può votare?

Fino a quando si può votare per le elezioni del 2018?

Secondo i primi dati sull’affluenza, alle 12.00 il 19% degli aventi diritto ha espresso il proprio voto. L’affluenza quindi è in aumento rispetto alle elezioni del 2013, quando alla stessa ora aveva votato il 14,9% degli aventi diritto.

Questo dato sembra smentire le previsioni fatte in merito ad un calo dell’affluenza, secondo cui per la prima volta nella storia della Repubblica Italiana non verrà raggiunta la percentuale del 70%.

Vedremo cosa succederà nelle prossime ore anche perché ancora oggi sembra esserci un’alta percentuale di indecisi che non sa per chi votare alle elezioni politiche. E molti di questi, alla fine, potrebbero decidere di non votare.

Ribadiamo che per chi non va a votare non sono previste conseguenze di alcun tipo, dal momento che il diritto di voto non è un obbligo per il cittadino. Questo però avrà delle conseguenze sul piano politico dal momento che non votando farete decidere agli altri del futuro del Paese.

Se non sapete a chi dare il voto vi consigliamo di informarvi consultando il nostro articolo di approfondimento sui programmi elettorali dei singoli partiti.

Per votare, infatti, c’è ancora tempo: i seggi elettorali, infatti, chiuderanno alle 23:00 di domenica 4 marzo e subito dopo avrà inizio lo spoglio che potete seguire in diretta con noi di Money.it.

Vi consigliamo però di non aspettare l’ultimo minuto per andare a votare; questa, infatti, è la prima volta che la scheda elettorale prima di essere messa nell’urna va consegnata al presidente di seggio, il quale ha il dovere di controllare che il numero indicato nel tagliando antifrode è lo stesso di quello annotato prima della consegna della scheda. Stando alle notizie che ci arrivano dai seggi, questa procedura sta provocando molti rallentamenti e delle lunghe file fuori dai seggi elettorali.

Inoltre, prima di andare a votare vi consigliamo di controllare che la vostra scheda elettorale sia ancora valida: qui una guida con tutte le informazioni necessarie per scoprirlo ed - eventualmente - rinnovarla il prima possibile.

Iscriviti a Money.it