Elezioni amministrative Treviso 2023, risultati in diretta live candidati sindaco e liste: Conte confermato sindaco

Alessandro Cipolla

15 Maggio 2023 - 22:10

Segui in diretta live i risultati delle elezioni amministrative Treviso 2023: iniziato lo spoglio dei voti dei candidati sindaco e delle liste, il sindaco uscente Conte verso la riconferma.

Elezioni amministrative Treviso 2023, risultati in diretta live candidati sindaco e liste: Conte confermato sindaco

Risultati elezioni amministrative Treviso 2023: si sono chiuse alle ore 15:00 le operazioni di voto e subito ha preso il lo spoglio dei voti, con lo scrutinio che potrà essere seguito in tempo reale qui di seguito.

Stando ai risultati parziali delle elezioni amministrative a Treviso, il sindaco uscente di centrodestra Mario Conte sarebbe nettamente in testa e ormai a un passo da una riconferma.

L’affluenza alle urne a Treviso è stata del 53,35% in calo rispetto al passato. Qui di seguito la diretta live dei risultati delle elezioni amministrative e una sintesi della legge elettorale e su chi sono i candidati.

Elezioni amministrative Treviso 2023: i risultati

Lo spoglio dei voti delle elezioni amministrative Treviso 2023 per i candidati sindaco e le liste è iniziato alle ore 15:00 di lunedì 15 maggio. Questi sono i risultati parziali dopo lo scrutinio di 58 sezioni su 77.

CandidatiListeVoti
Mario Conte Lega, Fratelli d’Italia, Con Te-Forza Italia-Coraggio Italia, Mario Conte Sindaco 64,49%
Giorgio De Nardi Partito Democratico, Europa Verde, Volt, Treviso Civica, De Nardi Sindaco, Coalizione Civica 28,44%
Maurizio Mestriner Movimento 5 Stelle, Unione Popolare 2,32%
Luigino Rancan Popolo della Famiglia 0,65%
Nicolò Rocco Azione-Futura-Italia Viva 4,10%

Ricordiamo che se nessuno dei candidati dovesse superare la soglia della maggioranza assoluta, si terrà un ballottaggio tra i due più votati in data domenica 28 e lunedì 29 maggio.

Elezioni amministrative Treviso 2023: data e orari

Le elezioni amministrative 2023 a Treviso svolgono in data domenica 14 (dalle ore 07:00 alle ore 23:00) e lunedì 15 maggio (dalle ore 07:00 alle ore 15:00).

Gli eventuali ballottaggi invece avranno luogo il 28 e 29 maggio con gli stessi orari; sfumato quindi l’accorpamento con le elezioni regionali in Molise che si terranno a fine giugno, mentre la Provincia autonoma di Trento sceglierà il nuovo presidente in autunno.

In nome dell’autonomia, in Sicilia e in Sardegna invece per le elezioni amministrative si voterà il 28 e 29 maggio mentre in Friuli, dove sono state in calendario anche le regionali, le urne si sono aperte in data 2 e 3 aprile.

La legge elettorale

La legge elettorale delle elezioni amministrative in Italia è di stampo maggioritario per quanto riguarda l’elezione del sindaco, mentre la ripartizione dei consiglieri avviene in maniera proporzionale.

Essendo Treviso un Comune con più di 15.000 abitanti, se nessun candidato al primo turno dovesse ottenere la maggioranza assoluta allora si procederà a un ballottaggio tra i due più votati. Nel caso si dovesse verificare una perfetta parità nel testa a testa, sarà eletto sindaco il candidato più anziano.

Per garantire la formazione di una maggioranza solida e di conseguenza una sostanziale governabilità, alle liste collegate al candidato sindaco risultato vincitore verrà attribuito il 60% dei seggi; i restanti posti nel Consiglio verranno poi assegnati alle altre liste in maniera proporzionale attraverso il “metodo D’Hondt”.

Alla divisione dei seggi, si andranno a eleggere nel totale 32 consiglieri escluso il sindaco, saranno ammesse tutte le liste e i gruppi di liste di candidati che avranno superato la soglia di sbarramento del 3% dei voti validi.

Per quanto riguarda le modalità di voto, nei comuni con più di 15.000 abitanti è ammesso il voto disgiunto, con l’elettore che potrà esprimere fino a due preferenze mantenendo però la parità di genere (un uomo e una donna).

I candidati

Con una netta vittoria al primo turno, nel 2018 il leghista Mario Conte è riuscito a riportare il centrodestra alla guida di una roccaforte come Treviso; in vista del voto del 2023, l’attuale sindaco da tempo ha annunciato la sua volontà di presentarsi alla ricerca di un secondo mandato.

Il terzo polo forte del 13% ottenuto da Azione e Italia Viva alle recenti elezioni politiche, ha deciso di andare per conto proprio con l’ex dem Nicolò Rocco nelle vesti di candidato sindaco. Corsa in solitaria anche per il Popolo della Famiglia con Luigino Rancan nelle vesti di aspirante primo cittadino.

Il Partito Democratico invece ha scelto di sostenere l’imprenditore Giorgio De Nardi, che avrebbe il gradimento anche di Verdi, Volt, Coalizione Civica e diverse altre liste civiche.

Infine a completare il quadro di un centrosinistra più che frammentato c’è il Movimento 5 Stelle, con i pentastellati che alle elezioni amministrative a Treviso saranno in campo rappresentati da Maurizio Mestriner.

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo