L’economia dell’Italia in crescita: lo dice l’OCSE

Violetta Silvestri

13 Aprile 2021 - 13:14

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il superindice economico dell’OCSE vede una crescita importante per l’Italia nei prossimi mesi. Le stime migliorano per tutte le grandi potenze: i dettagli.

L'economia dell'Italia in crescita: lo dice l'OCSE

L’OCSE riaccende l’ottimismo sulla crescita dei principali Paesi mondiali nei prossimi mesi.

E sulla stessa Italia, vista in rilancio con un ritmo record tra le nazioni G7 secondo il superindice economico.

Tutte le novità aggiornate nelle previsioni OCSE.

Il superindice economico OCSE punta sull’Italia

Il superindce economico OCSE è un indicatore che prevede l’andamento dell’economia dei Paesi nell’arco temporale futuro di circa 7-9 mesi.

Proprio questo andamento misurato a marzo stima prospettive ottimistiche, anche per l’Italia. Lo rivela l’organizzazione, che registra per tutta l’area OCSE un indice a quota 100 (a febbraio era 99,8).

Anche l’Italia torna a toccare la soglia 100, aumentandola dalla precedente a 99,7. Il nostro Paese, tra quelli del G7, registra il miglioramento maggiore a livello annuo, valutabile in ben 5 punti.

Da sottolineare, comunque, che gli indicatori in esame potrebbero subire scosse importanti e improvvise in base all’evoluzione della pandemia e della campagna vaccinale.

Inoltre, essi stabiliscono solitamente prospettive per la ripresa economica generale, più che per l’effettivo aumento delle attività.

Stime migliorano per tutti i Paesi

La quota 100 è una costante della rilevazione OCSE di marzo, a indicare previsioni di ripresa.

Il superindice sulle prospettive future, infatti, raggiunge e supera tale soglia per i principali Paesi: Stati Uniti (100,2), Germania (100,7), Giappone (100,3) Cina (102,5), Russia (100,3).

Francia e Regno Unito restano di poco al di sotto: rispettivamente a 98 e a 99,1.

Argomenti

# Italia
# OCSE

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.