Did online, stato di disoccupazione: dal 1° dicembre 2017 solo sul sito Anpal

Did online, a partire dal 1° dicembre 2017 la procedura per richiedere lo stato di disoccupazione dovrà essere effettuata esclusivamente online sul sito Anpal. Ecco le novità e come fare.

Did online solo sul sito Anpal a partire dal 1° dicembre 2017: per richiedere lo stato di disoccupazione si dovrà presentare la dichiarazione di immediata disponibilità esclusivamente in modalità telematica.

A comunicarlo è l’Anpal, che con la circolare n. 1/2017 ricorda che il periodo di transizione che ha consentito di presentare la Did anche presso i Centri per l’Impiego e i portali della regione finirà alla fine del mese di novembre. Per presentare la dichiarazione di immediata disponibilità online sul sito dell’Anpal bisognerà essere muniti di Pin Inps.

Si potrà in ogni caso eseguire la procedura anche senza Pin Inps, seguendo una procedura diversa che si concluderà poi durante l’appuntamento al CPI.

Vediamo di seguito come presentare la Did online, procedura obbligatoria a partire dal 1° dicembre 2017.

Did online, stato di disoccupazione: dal 1° dicembre 2017 solo sul sito Anpal

Per presentare la Did online sul sito dell’Anpal bisognerà innanzitutto essere registrati al portale, procedura semplice e veloce che consentirà di inserire la propria dichiarazione utile a richiedere lo stato di disoccupazione.

Possono presentare la Did online:

  • cittadini senza lavoro che non percepiscono indennità di sostegno al reddito;
  • disoccupati che percepiscono indennità di sostegno al reddito;
  • lavoratori dipendenti che hanno ricevuto una lettera di licenziamento.

Per coloro che presentano domanda di Naspi non sarà necessario inserire di nuovo la Did sul sito dell’Anpal: il tutto verrà effettuato automaticamente eseguendo la procedura online eseguita sul sito Inps e i dati verranno automaticamente trasferiti al portale dell’Agenzia.

Per presentare la Did online a partire dal 1° dicembre 2017 e richiedere lo stato di disoccupazione sarà fondamentale essere in possesso di Pin Inps. Procedura semplificata anche per chi non è ancora in possesso delle credenziali dell’Inps: in questo caso bisognerà recarsi di seguito presso il CPI con proprio documento di riconoscimento.

Di seguito tutte le indicazioni su come fare la Did online sul sito Anpal.

Potrebbe interessarti anche-> Domanda di disoccupazione 2017: requisiti, importo, durata

Did online sul sito Anpal: ecco come fare

Per presentare la Did online sul sito Anpal è necessario innanzitutto registrarsi al sito. La procedura di presentazione della dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro è differente nel caso in cui il cittadino sia o meno in possesso di Pin Inps:

  • lavoratori in possesso di Pin Inps: l’utente presenta la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID online) registrandosi al portale nazionale Anpal, inserendo username e password e selezionando nell’area riservata «dichiarazione di immediata disponibilità». Quindi procede ad autenticarsi inserendo il Pin Inps e le informazioni richieste circa le esperienze professionali e lavorative, utili anche al calcolo dell’indice di profilazione quantitativo. La procedura si conclude con la prenotazione dell’appuntamento presso il centro per l’impiego per la stipula del patto di servizio personalizzato.

In sintesi:

  1. registrazione sul portale Anpal;
  2. accesso con username e password;
  3. selezionare dichiarazione immediata disponibilità nell’area riservata;
  4. inserire Pin Inps e info richieste;
  5. prenotare appuntamento presso il CPI per la stipula del patto di servizio personalizzato.
  • lavoratori senza Pin Inps: se l’utente non è in possesso del Pin Inps è prevista una procedura semplificata per dichiarare l’immediata disponibilità al lavoro: l’utente si registra sul portale nazionale Anpal, inserisce username e password e dichiara l’immediata disponibilità al lavoro, che viene acquisita con riserva. Il giorno dell’appuntamento con il centro per l’impiego, l’utente sarà invitato a confermare lo stato di disoccupazione e a convalidare l’autenticazione, munito di un documento d’identità. Una volta effettuata la conferma presso il CPI, lo stato di disoccupazione decorre dal momento della DID sul portale nazionale.

In questo caso, quindi, bisognerà:

  1. registrarsi sul sito Anpal;
  2. accedere al portale con username e password;
  3. dichiarare immediata disponibilità al lavoro - accettata con riserva;
  4. recarsi presso CPI con documento di identità;
  5. conferma stato di disoccupazione e convalida autenticazione.

Cos’è la Did - dichiarazione immediata disponibilità?

La Did è stata introdotta con il decreto legislativo 150/2015, in cui all’art. 19 viene previsto che:

Sono considerati disoccupati i soggetti privi di impiego che dichiarano, in forma telematica, al sistema informativo unitario delle politiche del lavoro di cui all’articolo 13, la propria immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa e alla partecipazione alle misure di politica attiva del lavoro concordate con il centro per l’impiego”.

In sostanza, si tratta di un passo fondamentale per richiedere lo stato di disoccupazione; la sua utilità sta inoltre nel mettere in contatto lavoratore e centri per l’impiego, al fine di stipulare un Patto di Servizio in grado di valutare le competenze del lavoratore.

Con la Did online non solo il lavoratore dichiara la sua disponibilità ad usufruire dei servizi di politica attiva del CPI, ma anche di accettare offerte di lavoro congrue alle proprie competenze e conoscenze.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories