Davos 2024 al via: date, temi e partecipanti

Violetta Silvestri

15 Gennaio 2024 - 11:13

Il Forum Economico Mondiale di Davos 2024 inizia oggi: quanto durerà l’evento, i temi della 54esima edizione e i nomi dei partecipanti al prestigioso incontro sulle sfide del nostro futuro.

Davos 2024 al via: date, temi e partecipanti

Davos 2024: inizia oggi, 15 gennaio, la nuova edizione degli incontri del World Economic Forum nella cittadina svizzera, nota proprio per l’evento economico internazionale di spicco che ospita ogni anno nella seconda metà di gennaio.

Date, temi e partecipanti delle sessioni di approfondimento nella settimana dedicata a dibattiti, interventi, riflessioni sono ormai stati resi noti dal Forum Economico Mondiale, che punta su un’agenda molto fitta quest’anno.

Non c’è dubbio, infatti, che il 2024 sia iniziato con tutte le premesse per essere ricordato come un anno di sfide epocali, rischi potenzialmente letali per la democrazia e lo sviluppo globali, mutamenti geopolitici irreversibili. Diversi analisti hanno già etichettato lo scenario di sfondo di questa 54esima edizione del Forum di Davos come il più complesso finora.

Negli ultimi anni le minacce geopolitiche sono aumentate in tutto il mondo, con la guerra della Russia in Ucraina e il conflitto Israele-Hamas, e il recente impatto correlato sulla navigazione nel Mar Rosso. La Cina, nel frattempo, ha alzato la pressione militare per affermare le proprie pretese di sovranità su Taiwan e la sua rivalità con gli Usa sul dominio tecnologico è più elevata che mai.

In questo contesto, Davos 2024 suscita interesse e conoscere date degli incontri, temi e partecipanti è fondamentale per chi vuole restare aggiornato su uno degli eventi più prestigiosi a livello economico globale.

Quando si svolge il Forum di Davos 2024: le date delle sessioni

La riunione annuale del World Economic Forum a Davos si svolge dal 15 al 19 gennaio 2024.

Nella giornata di lunedì 15 gennaio viene dato spazio ai vincitori dei Crystal Awards 2024, un premio gestito sempre dal WEF con l’obiettivo di valorizzare esponenti di spicco dell’arte e della cultura ovvero “leader culturali eccezionali che vengono onorati per il loro lavoro volto a promuovere la conservazione della fauna selvatica e la protezione dell’ambiente, i diritti umani e la comprensione transculturale.”

Quest’anno saranno premiati l’architetto di fama mondiale e vincitore del Pritzker Prize 2022 Diébédo Francis Kéré; l’ambasciattrice del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP), sostenitrice della conservazione della fauna selvatica e della protezione ambientale e attrice premio Oscar Michelle Yeoh e il chitarrista, compositore e umanitario vincitore del Grammy Award Nile Rodgers.

Davos: i temi dell’edizione 2024

Lo slogan dell’edizione 2024 di Davos è “Ricostruire la Fiducia” e tutti gli appuntamenti di approfondimento previsti dal martedì al venerdì si concentreranno su 4 tematiche chiave, così indicate dal WEF:

  • Raggiungere la sicurezza e la cooperazione in un mondo frammentato;
  • Creare crescita e occupazione per una nuova era;
  • L’intelligenza artificiale come motore dell’economia e della società;
  • Una strategia a lungo termine per il clima, la natura e l’energia

Tante sono le domande sul futuro che emergono da queste 4 sfide cruciali:

Come possiamo affrontare efficacemente le crisi di sicurezza, come l’attuale situazione in Medio Oriente? Come possono governo, imprese e società civile riunirsi attorno a un nuovo quadro economico per evitare un decennio di bassa crescita e mettere le persone al centro di un percorso più prospero? Come possiamo usare l’intelligenza artificiale a vantaggio di tutti? Come possiamo sviluppare un approccio sistemico a lungo termine per raggiungere gli obiettivi di un mondo a zero emissioni di carbonio e rispettoso della natura entro il 2050, fornendo allo stesso tempo un accesso sicuro e inclusivo all’energia, al cibo e all’acqua?

I dibattiti e gli incontri di riflessione previsti a Davos 2024 avranno l’ambizione di offrire spunti di valutazione e possibili soluzioni che rispondano a questi interrogativi.

Chi parteciperà a Davos 2024? Tutti i protagonisti

Oltre 100 governi rappresentati, tutte le principali organizzazioni internazionali, 1.000 partner del Forum, nonché leader della società civile, esperti, rappresentanti dei giovani, imprenditori sociali e organi di stampa: il Forum di Davos 2024 accoglierà come ogni anno ospiti illustri, protagonisti indiscussi delle sfide del nostro tempo.

Tra gli interventi più attesi ci sono quelli di Ursula von der Leyen (Presidente Commissione europea), Li Qiang (Premier della Repubblica Popolare Cinese), Sheikh Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani (Primo Ministro e Ministro degli Affari Esteri del Qatar), António Guterres (Segretario generale delle Nazioni Unite), Emmanuel Macron (Presidente della Francia), Javier Milei (Presidente dell’Argentina), Pedro Sánchez (Primo Ministro spagnolo).

Anche il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy interverrà agli incontri.

L’elenco dei partecipanti pubblicato dal forum comprende 40 ministri delle finanze e 16 governatori delle banche centrali. Saranno presenti anche i capi degli affari esteri di circa 40 paesi, nonché diversi consiglieri per la sicurezza nazionale, tra cui lo statunitense Jake Sullivan.

Circa 70 alti funzionari parteciperanno a un incontro il 14 gennaio sulla formula di pace per l’Ucraina. Circa 1.600 leader aziendali, tra cui più di 800 amministratori delegati, si incontreranno nelle sessioni su sicurezza globale, commercio, cambiamento climatico e transizione energetica, nonché sull’impatto dell’intelligenza artificiale su economie e posti di lavoro.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo