Criptovalute più forti dell’oro? Sono i migliori asset del 2020

I rendimenti delle criptovalute hanno superato anche quelli dell’oro nel 2020. Sono loro il miglior asset su cui investire?

Criptovalute più forti dell'oro? Sono i migliori asset del 2020

Cresce la cripto-mania tra gli investitori: le criptovalute sono infatti considerate ad oggi gli asset con le migliori prestazioni del 2020.

I rendimenti delle monete digitali quest’anno hanno superato quelli di azioni, obbligazioni, materie prime e dello stesso oro, bene rifugio per eccellenza, che ha toccato picchi massimi ad agosto con quotazioni oltre i 2.000 dollari.

In tendenza, c’è un sempre più diffuso utilizzo della DeFi, finanza decentralizzata, e di conseguenza dei registri di transazioni digitali, blockchain. Il mercato delle criptovalute sta attirando l’attenzione degli investitori, promettendo asset da ottime prestazioni.

Perché le criptovalute sono i migliori asset del 2020

L’indice Bloomberg Galaxy Crypto delle valute digitali ha registrato un balzo di circa il 65% nel 2020, superando quello dell’oro di oltre il 20% e i rendimenti di azioni, obbligazioni e materie prime globali.

A trainare questo aumento è stato soprattutto Ethereum, che rappresenta oltre un terzo del peso di tutto l’indice di riferimento.

Come spiegato da Mike McGlone, stratega di Bloomberg Intelligence:

“La maggiore adozione della finanza decentralizzata, o DeFi, ha guidato l’ascesa di Ethereum, che sembra mantenere il suo status di leadership di piattaforma”.

Nello specifico, la DeFi trasferisce le funzioni finanziarie sui registri digitali chiamati blockchain. In questo modo consente alle persone di prestare o prendere in prestito fondi e guadagnare interessi in un conto di risparmio, senza la necessità di intermediari tradizionali come le banche.

La sua crescente popolarità fa parte di una tendenza più ampia di maggiore utilizzo di blockchain. Molte applicazioni DeFi vengono eseguite proprio sul blockchain di Ethereum.

Secondo alcuni analisti le criptovalute come il Bitcoin rappresentano una riserva di valore affidabile nel mezzo della crisi scatenata dalla pandemia.

Marc Marc Fleury, AD della società Two Prime, ha sottolineato che le monete digitali hanno avuto buone performance durante l’epidemia, tanto che il Bitcoin è diventato un bene sicuro quanto l’oro.

Uno strumento puramente etereo funziona bene quando l’economia reale non va”, questa la spiegazione di Fleury.

Valute digitali: asset davvero sicuri?

Il mercato delle criptovalute non è esente da valutazioni più scettiche.
Alcuni analisti, infatti, sostengono che le valute digitali, in realtà, hanno una storia di oscillazioni.

L’indice Bloomberg Galaxy Crypto è crollato del 6,4% lunedì 22 settembre, poiché l’andamento della pandemia ha impattato sul sentiment di una serie di asset. L’indicatore ha registrato un calo di oltre il 20% dai massimi di agosto.

Argomenti:

Oro Valute virtuali

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories