Cosa c’è dietro alle ultime missioni statunitensi in Italia

Giorgia Bonamoneta

23 Marzo 2023 - 20:00

Nella giornata di mercoledì 22 marzo 2023 un bombardiere B-52 statunitense ha sorvolato l’Italia compiendo manovre inusuali. Ecco cosa c’è dietro alla sua traiettoria.

Cosa c’è dietro alle ultime missioni statunitensi in Italia

Un bombardiere americano B-52 ha sorvolato l’Italia. È accaduto mercoledì 22 marzo 2023, mentre la presidente del Consiglio Giorgia Meloni in Senato confermava il sostegno italiano all’Ucraina ed è rimasto sul nostro Paese per poco più di un’ora.

Cosa c’è dietro al volo del bombardiere B-52 americano sull’Italia? La notizia ufficiale, ricostruita da Repubblica, fa rientrare il volo del B-52 all’interno di un’esercitazione programmata della Nato. Da alcuni giorni le operazioni militari statunitensi si sono intensificate, non solo in Europa e la tensione è aumentata di conseguenza.

Infatti le esercitazioni Nato si sono spinte fino ai confini dello spazio aereo russo, nel Mar Nero e ai limiti del golfo di San Pietroburgo. Alcuni giorni fa un intercettore Sukhoi 35 dell’aeronautica di Mosca ha affiancato un B-52 nei pressi di Kaliningrad, l’enclave russa incastrata in Europa, giocando una partita tesa di monitoraggio delle parti.

Mezzi militari Nato nei cieli italiani: il volo del bombardiere B-52

Partito dalla base Moron de La Frontera, in Spagna, il bombardiere Usa B-52 nella mattinata di mercoledì 22 marzo 2023 si è diretto verso l’Italia. Per oltre un’ora ha sorvolato il centro del nostro Paese, passando a Nord di Roma e raggiungendo l’Umbria.

La traiettoria completa del mezzo militare americano (B-52 Stratofortress) è stata riportata da Repubblica, che ne ha ricostruito gli spostamenti grazie al trasmettitore del veicolo. Questo è stato lasciato acceso con l’intento di rendersi localizzabile.

Secondo quanto riportato dal quotidiano:

il B-52 è partito dalla base spagnola di Moron de la Frontera, in Andalusia, ha sorvolato l’area di Santa Marinella, in provincia di Roma, per poi arrivare nei cieli tra Perugia e San Severino Marche. Poi ha proseguito verso la Grecia, attraversando buona parte della Puglia, per poi fare rientro nella base spagnola.

In questo tragitto, in particolare sopra l’Umbria, il veicolo ha compiuto una serie di manovre descritte al momento come “insolite”, ovvero una serie di manovre circolari.

Perché il B-52 ha sorvolato l’Italia?

Dietro al volo del bombardiere B-52 non ci sono manovre segrete e per cui preoccuparsi. Si tratta, come riportato da diversi fonti, di una normale esercitazione. Negli ultimi mesi le manovre dei veicoli militare Usa o Nato in Europa sono sempre più numerose e i motivi sono principalmente due: rassicurare gli alleati del sostegno Usa e praticare una forma di deterrenza nei confronti della Russia.

Simili manovre appaiono del tutto normali in una situazione di estrema tensione internazionale come quella attuale e, in seguito ai diversi episodi o presunti episodi di violazione dei confini sono viste come un’azione di monitoraggio necessaria.

Che cos’è il B-52? Il bombardiere più longevo della storia

Il Boeing B-52 Stratofortress è il bombardiere Usa più longevo della storia. Si tratta di un velivolo storico (operativo dagli anni Cinquanta) ma la cui tecnologia è ancora perfettamente adeguata al suo compito. La progettazione, iniziata durante la Seconda guerra mondiale, rispondeva alla necessità di un bombardiere a lungo raggio e ad altre importanti caratteristiche: autonomia e sistemi di monitoraggio avanzati.

Fu però dopo la fine del conflitto che il progetto venne ripreso e portato a termine. A oggi esistono 102 B-52, con caratteristiche diversificate (dalla versione A alla versione H), ma alla cui base vi è un mezzo con 8 motori turbogetto Pratt & Whitney TF33-P-3/103 e un’autonomia di oltre 16 mila km.

Anche se esistono progetti per la sostituzione di questi mezzi, sembra che i B-52 resteranno operativi almeno fino al 2040.

Argomenti

# Guerra

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo