Coronavirus: Trump dichiara emergenza nazionale

Il presidente degli Stati Uniti ha appena dichiarato lo stato di emergenza nazionale in risposta all’avanzare del coronavirus

Coronavirus: Trump dichiara emergenza nazionale

Trump ha appena dichiarato lo stato di emergenza nazionale. Visto l’avanzare del coronavirus, il tycoon ha annunciato per la prima volta massicce misure per contrastare quella che solo pochi giorni fa l’Oms ha definito una pandemia.

Ad anticipare la mossa del presidente erano stati già diversi giornalisti di Bloomberg, prima ancora che la conferenza stampa cominciasse.

Lo stato di emergenza - ha spiegato Trump - darà al Paese accesso a 50 miliardi di dollari, così da apporre le dovute contromisure al propagarsi del virus e a tutte le necessità sanitarie che ne deriveranno.

Al momento gli USA contano 1.900 casi confermati e 41 morti.

Coronavirus: Trump dichiara emergenza nazionale

Nell’argomentare la scelta, Trump ha evidenziato la necessità di apporre contromosse all’avanzare del virus soprattutto dal punto di vista sanitario:

“La dichiarazione di stato di emergenza nazionale ci permetterà di avere 50 miliardi di dollari per fronteggiare la pandemia del nuovo coronavirus; l’intenzione è quella di ampliare i centri di prevenzione in tutto il Paese e per aumentare la possibilità di fare test”.

Spicca su tutto quel riferimento ai test, per dichiarazioni che si presentano di natura radicalmente opposta rispetto alle uscite precedenti del tycoon a tema coronavirus, molte delle quali mosse da una volontà di sminuire l’epidemia.

Il presidente USA ha precisato la necessità di garantire test solo a chi ne ha bisogno, ma ha parlato di un conto che potrebbe arrivare fino a 5 milioni di test in poche settimane se necessario:

“Abbiamo già avviato collaborazioni con i privati per poter fare i tamponi per il Covid-19 e stiamo lavorando per fare in modo che si possano fare senza scendere dall’auto”.

Ha assicurato infine che gli Usa “sconfiggeranno la minaccia del coronavirus”, e che tutto il mondo resterà sorpreso dalla risposta statunitense.

Iscriviti alla newsletter Rubriche per ricevere le news su Coronavirus

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.