Coprifuoco, matrimoni e sport: quando si cambia

Mario D’Angelo

09/05/2021

28/05/2021 - 18:08

condividi

Quando arriverà la nuova tranche di riaperture: spostamento del coprifuoco e nuove regole per matrimoni e sport.

Coprifuoco, matrimoni e sport: quando si cambia

La revisione del coprifuoco, ha confermato domenica 9 maggio il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, potrebbe avvenire entro due settimane. Ma si tratta, ha precisato l’esponente del M5S, di una decisione congiunta, sulla quale dovrà comunque esserci una valutazione scientifica.

Il Governo sembra aver optato per delle riaperture graduali. Quasi tutta l’Italia è in zona gialla (rimangono arancioni Sicilia, Sardegna e Valle d’Aosta), e buona parte dei settori economici hanno ripreso l’attività. Almeno fino alle 22 di ogni sera, con un danno economico non indifferente per pub e ristoranti. Questo potrebbe presto cambiare, insieme ad importanti novità che dovrebbero arrivare anche per il settore dei matrimoni e per lo sport.

Covid, a quando le nuove riaperture?

Cambiamenti drastici sul fronte delle riaperture, però, sembra che saranno molto più là. “Cerchiamo di raggiungere 20-25 milioni di italiani con la prima dose”, ha precisato Sileri.

Il totale di cittadini italiani che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino anti-Covid attualmente è di circa 16 milioni di persone, e pertanto mancano all’appello ancora 4-9 milioni di vaccinazioni, per le quali potrebbero essere necessari dai dieci ai venti giorni (a un ritmo di mezzo milione di vaccinazioni quotidiane) a partire da lunedì 10 maggio. Al più tardi, quindi, stando alle dichiarazioni di Sileri, la nuova tranche di riaperture dovrebbe arrivare all’inizio di giugno.

Coprifuoco, quando si decide

Lo spostamento del coprifuoco alle 22 potrebbe arrivare fra “7-10-15 giorni”, ha detto Sileri. Dipenderà, come sempre, dai numeri: saranno loro a “consentirlo”, ha precisato il sottosegretario intervenendo a Domenica In.

Non è una mia decisione, deve esserci una valutazione scientifica”, si è smarcato Sileri. Di recente, Coldiretti ha lanciato un appello per la rimozione del coprifuoco per dare una spinta al turismo estivo che in Italia genera 11,2 miliardi di euro.

Altrimenti i viaggiatori stranieri potrebbero preferire all’Italia la Spagna, che ha appena rimosso il coprifuoco al culmine di una campagna vaccinale di successo.

Dobbiamo resistere ancora qualche settimana, le cose stanno andando meglio. Oggi rispetto a un mese fa abbiamo molti milioni di italiani vaccinati in più e quindi possiamo allargare un po’ le maglie”, ha detto Sileri.

Presto novità per matrimoni e sport

Moltissimi futuri sposi e operatori del wedding mi hanno scritto e io li rassicuro: il Governo ci sta lavorando e sulla base dell’andamento dei contagi presto daremo una data per la ripresa perché i matrimoni hanno bisogno di una programmazione”, ha detto la ministra per gli Affari regionali, Maria Stella Gelmini, intervenuta nella medesima trasmissione.

Gelmini ha detto che per i matrimoni come per lo sport ci saranno cabine di regia con il Comitato Tecnico Scientifico per fornire date certe a questi settori.

Argomenti

Iscriviti a Money.it