Conte annuncia settimane molto complesse: cosa significa?

Il presidente del Consiglio torna a parlare della situazione in Italia: le prossime settimane saranno molto complesse, cosa significano le parole di Conte?

Conte annuncia settimane molto complesse: cosa significa?

Conte ha annunciato “settimane molto complesse” per l’Italia.

La pandemia non dà segnali di arretramento e il Paese deve attendersi giorni ancora difficili: questa la sintesi delle parole del presidente del Consiglio divulgate oggi durante un messaggio video per l’Assemblea CNA.

Cosa significa il tono preoccupato del primo ministro? La salute è garanzia anche dell’economia per Conte: nuove restrizioni potrebbero arrivare molto presto.

Conte pronto a nuove misure? La salute prima dell’economia

Nel messaggio di supporto inviato alle piccole imprese artigiane del Paese, Conte ha fatto il punto sulla situazione italiana.

Sono bastate poche parole per capire che il momento è delicato e cruciale per la nazione, che rischia di crollare sotto il peso dell’impennata dei contagi.

Il presidente del Consiglio non ha nascosto la difficoltà di questi giorni:

“A causa del ritmo di crescita del contagio, purtroppo anche questi giorni e le prossime settimane si preannunciano molto complesse. Non potremo in alcun modo abbassare la guardia...poiché se non proteggeremo la salute dei cittadini non potremo proteggere la salute della nostra economia. Vanno di pari passo.”

Non ci sono stati riferimenti a lockdown o chiusure mirate, ma è evidente che il primo ministro sta seriamente valutando di introdurre nuove misure restrittive.

Senza la tutela della salute non può esserci rilancio economico: in questa frase è riassunta la visione di Conte e, probabilmente, del Governo.

Il blocco totale del Paese sarà scongiurato in tutti i modi, ma con questo ritmo difficilmente le disposizione resteranno inalterate.

Le ipotesi sul tavolo comprendono coprifuoco anticipato e esteso a livello nazionale; restrizioni per centri commerciali nei fine settimana; stretta su alcune attività economiche non essenziali e, forse, su palestre e piscine.

Scuola e comparti produttivi andranno, fino all’ultimo, preservati. Come anticipato da Conte, l’Italia si appresta a vivere settimane difficili, forse anche con un nuovo DPCM in vigore.

Al momento in cui si scrive è in corso una riunione tra presidente del Consiglio, ministri e capi delegazione di maggioranza. Ne potrebbero scaturire nuove e più rigide misure già per la prossima settimana.

Il pomeriggio vedrà anche un incontro con le Regioni: lo scopo è uniformare il più possibile le misure di contenimento.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories