Come scaricare il super green pass

Stefano Rizzuti

6 Dicembre 2021 - 12:41

condividi

Cosa si deve fare per ottenere il super green pass? È necessario scaricare una nuova certificazione o l’aggiornamento è automatico? E come si scarica il pass rafforzato? Ecco una breve guida.

Come scaricare il super green pass

Dal 6 dicembre in Italia è in vigore il super green pass. La nuova certificazione verde rafforzata deve essere esibita per accedere a tantissimi luoghi: dai bar ai ristoranti, dai cinema agli stadi. In altri ambiti, come sui mezzi di trasporto o negli alberghi, è invece sufficiente il green pass base.

Cosa cambia per gli utenti con il green pass rafforzato? Per accedere a determinati eventi e luoghi serve quindi scaricare una nuova certificazione? E se sì, come? Vediamo quali sono le novità per gli utenti, come scaricare il super green pass e come fare a ottenerlo nei casi in cui l’utente non abbia ricevuto il codice necessario per averlo.

Cos’è il green pass rafforzato e cosa cambia rispetto a quello base

Partiamo dalle differenze tra il green pass base e quello rafforzato. Il super green pass viene rilasciato solamente in caso di vaccinazione (e dura 9 mesi dopo la seconda o la terza dose) o guarigione dal Covid-19.

Il base viene rilasciato anche in caso di tampone con esito negativo: la sua validità è di 48 ore per i test antigenici e 72 per i molecolari. Il green pass base viene richiesto sui mezzi del trasporto pubblico, negli alberghi e nelle palestre. Il green pass rafforzato è obbligatorio per entrare in bar, ristoranti, cinema, teatri, eventi sportivi e cerimonie pubbliche.

Come si ottiene il super green pass se si ha già la certificazione

Per ottenere il super green pass non bisogna fare nulla di diverso rispetto a quanto avveniva con il green pass base. Chi ha già una certificazione verde ottenuta per vaccinazione o guarigione non dovrà fare niente: in automatico la sua certificazione sarà valida per il super green pass. Chi ha già la certificazione, quindi, non deve scaricarne una nuova per avere il green pass rafforzato.

L’unica differenza sta nei controlli: l’app VerificaC19 è stata aggiornata per distinguere i due tipi di green pass. Gli esercenti o gli addetti al controllo dovranno utilizzare la versione rafforzata nei luoghi in cui è richiesto il super green pass e la versione base negli altri. L’app distinguerà in automatico i due tipi di certificazione.

Come scaricare il super green pass

Se ci si è vaccinati (con seconda o terza dose) da poco o si è appena guariti dal Covid-19 e non si ha già la nuova certificazione sarà necessario scaricare il green pass rafforzato. Ma le modalità non cambiano rispetto al passato. Dopo la somministrazione della dose o dopo il rilascio del certificato di guarigione l’utente riceverà un sms o una mail contenente il codice autchode.

Bisogna quindi andare sul sito dgc.gov.it, inserire i dati richiesti più il codice ricevuto. Così si avrà accesso alla nuova certificazione rafforzata. Il super green pass si può scaricare anche dall’app Immuni o dall’app Io. L’utente potrà scegliere se scaricare il certificato in formato cartaceo o se salvare il Qr code sui propri dispositivi (o entrambe le soluzioni).

Come scaricare la certificazione senza il codice autchode

Nel caso in cui l’utente non abbia ricevuto il codice autchode è comunque possibile scaricare il certificato: sul sito dgc.gov.it è stata predisposta un’apposita sezione in cui indicare codice fiscale, ultime 8 cifre della tessera sanitaria, modalità di rilascio del green pass (vaccinazione, tampone o guarigione) e si potrà così ottenere il certificato.

Il green pass e il super green pass si possono recuperare - in mancanza di codice - anche attraverso l’app Io, l’app Immuni o il proprio fascicolo sanitario elettronico.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

Iscriviti a Money.it