Come guadagnare con Twitch? Ecco 8 modi per fare soldi sulla piattaforma di streaming

Giorgia Gabrielli

27 Novembre 2023 - 13:33

Guadagnare con Twitch è possibile. Ecco una guida per capire come e quanto guadagnare, quale attrezzatura avere e la normativa sulle tasse da seguire.

Come guadagnare con Twitch? Ecco 8 modi per fare soldi sulla piattaforma di streaming

Cosa deve fare uno streamer per guadagnare con Twitch? Negli ultimi anni Twitch è diventata una delle piattaforme più seguite in assoluto, soprattutto per gli appassionati di videogiochi, ma non solo. Con la popolarità della piattaforma in costante aumento e le notizie di streamer dai guadagni esorbitanti in molti si sono posti questa domanda.

Il mondo dello streaming sta diventando sempre più popolare e in molti hanno iniziato a guadagnare sulla piattaforma. Se sei uno streamer o vuoi diventarlo ecco 8 cose da fare per iniziare a guadagnare con Twitch, che tipo di attrezzatura serve, quanti soldi si possono fare con i live streaming e le norme fiscali in vigore in Italia.

Come guadagnare con Twitch

Se è vero che molti streamer sono ben pagati, resta inteso che per guadagnare così tanto con Twitch bisogna farne un vero e proprio lavoro. Prima ancora, bisogna avere chiari i vari metodi per lavorare con Twitch e come sfruttarli al massimo.

Gli streamer di Twitch guadagnano in vari modi, donazioni, merchandising, sponsorizzazioni, abbonamenti e bit di Twitch, una valuta virtuale che gli spettatori usano per fare il tifo per gli streamer. Naturalmente, come per qualsiasi altro obiettivo imprenditoriale, ci vuole tempo e impegno per fare soldi su Twitch. Ecco 8 modi per iniziare a fare soldi con Twitch.

1) Trovare la propria audience

Questo è il primo ma essenziale passo per guadagnare con Twitch: ovviamente, senza pubblico non ci sarà nessuno a fare donazioni o iscrizioni al vostro canale. Meno ovvio è il fatto che se riuscirete a trovare un’audience veramente interessata le iscrizioni dureranno più a lungo e le donazioni saranno più frequenti.
Si tratta quindi non solo di trovare un pubblico ma di coltivare una comunità e di dare ai propri fan qualcosa di unico.

2) Iscriversi al programma affiliati

Per iniziare a guadagnare con Twitch è necessario rientrare nel programma per gli affiliati. Uno streamer affiliato, oltre a poter attivare alcune funzioni nascoste nel proprio canale, può attivare le iscrizioni (in gergo chiamate sub) e ricevere da queste buone percentuali di guadagno e ricevere il tifo (detti cheers) dei propri fan.

Per diventare affiliati a Twitch bisogna soddisfare alcuni prerequisiti, quali:

  • almeno 500 minuti totali di trasmissione negli ultimi 30 giorni;
  • almeno 7 giorni di trasmissione unici negli ultimi 30 giorni;
  • una media superiore ai 3 spettatori simultanei negli ultimi 30 giorni;
  • almeno 50 follower.

Non sono requisiti molto stretti e ogni streamer che li superi dovrebbe immediatamente entrare a far parte del programma di affiliazione a Twitch.

Una volta soddisfatti tutti i requisiti richiesti, per entrare a far parte del programma dedicato agli affiliati è necessario:

  • compilare l’apposito modulo;
  • accettare i termini e le condizioni;
  • firmare un contratto di affiliazione;
  • fornire ad Amazon le informazioni e i dati fiscali.

3) Guadagnare con Twitch dagli abbonamenti

La prima fonte di guadagno per gli streamer di Twitch è rappresentata dagli abbonamenti sottoscritti dal suo pubblico. Per assistere alle live degli affiliati il pubblico deve sottoscrivere uno dei seguenti livelli di abbonamento:

  • base: 4,99€ al mese;
  • medium: 9,99€ al mese;
  • full: 24,99€ al mese.
    Tolte commissioni e trattenute, lo streamer guadagna circa il 50% dalle sottoscrizioni di abbonamenti al suo canale.

4) Ricevere donazioni

Le donazioni sono il modo principale, insieme alle iscrizioni, per guadagnare con Twitch. Questa è l’opzione più semplice e permette ai propri fan di inviare un singolo pagamento direttamente allo streamer.

Per ricevere donazioni su Twitch è necessario aggiungere un’opzione apposita nel proprio canale. I tasti per le donazioni non sono sempre presenti nei canali Twitch, specialmente in quelli più piccoli. Questo perché è lo streamer a dover aggiungere uno o più di questi tasti.

È inoltre consigliabile inserire più opzioni per il pagamento, per evitare che qualcuno sia impossibilitato a fare donazioni perché non possiede il tipo di conto o account adeguato.

5) Vendere merchandise

Magliette, maglioni e stickers sono i tipi di merchandise che spesso gli streamer di Twitch mettono in vendita, adornati con un logo o un’immagine. Ma perché proprio questi oggetti? Il motivo è semplice. Perché tutti questi sono semplici da produrre e non richiedono una grande spesa iniziale. Esistono infatti una varietà di servizi che permettono di aprire un negozio online per il proprio brand.

Il merchandising, oltre a essere molto remunerativo per gli streamer, può portare loro sempre nuovi follower, attirati dal design accattivante del merchandise acquistato e indossato da qualche conoscente.

6) Offrire servizi di sponsorizzazione e affiliazione

Le sponsorizzazioni sono un modo intuitivo per guadagnare con Twitch. Lo streamer riceve un compenso per fare pubblicità a un prodotto sul suo canale. Le sponsorizzazioni hanno molte forme e vanno dall’uso in camera di un certo prodotto al posizionamento, sullo schermo, di loghi o pubblicità del prodotto.

Un caso particolare è quello dei link affiliati.
I programmi di affiliazione sono una forma di sponsorizzazione in cui gli streamer si impegnano a pubblicizzare i prodotti di una certa marca in cambio di parte dei profitti. Quando il prodotto pubblicizzato viene acquistato dai fan utilizzando il link che lo streamer fornisce loro (detto link affiliato), lo streamer ha diritto a un pagamento.

Le sponsorizzazioni sono di norma offerte dalle stesse aziende, ed è raro che gli streamer meno influenti ne possano fare uso. Ciò nonostante, capita che uno streamer non particolarmente famoso riceva comunque un’offerta di affiliazione, se questa è vantaggiosa per il brand in questione.

7) Incoraggiare i fan a utilizzare il tifo

Il tifo è un concetto più complesso delle iscrizioni. Avviene quando i fan spendono abbastanza “bits”, una valuta interna di Twitch, per inviare un messaggio che viene visualizzato da tutti, fan e streamer incluso.

I bit sono venduti da Twitch agli utenti, i quali possono poi scegliere su quale streamer utilizzarli. Spesso gli streamer di successo sono ricoperti di una valanga di messaggi, e il tifo aiuta a far si che quelli del pubblico più interessato vengano a galla. Leggendo spesso questi messaggi incoraggerai il tuo pubblico ad utilizzare di più il tifo.

8) Diventare partner Twitch

Diventare un partner di Twitch è diverso da diventare un affiliato. In primo luogo, mentre il programma di affiliazione è attivato automaticamente, i partner di Twitch devono fare personalmente richiesta e sperare che questa venga accolta. Il processo può richiedere molto tempo e diversi tentativi, ma se si vuole veramente guadagnare con Twitch ne vale la pena.

I partner di Twitch sono infatti gli unici che ricevono una percentuale dei guadagni delle pubblicità che i loro fan vedono mentre si collegano al loro stream. Inoltre, i partner ricevono più richieste di affiliazione brand e sponsorship.

Quanto si guadagna con Twitch

Non c’è un importo fisso che gli streamer possono guadagnare, le cifre variano moltissimo soprattutto in base alla quantità dei follower e degli spettatori che assistono alle live. Ecco le cifre in base al numero medio di spettatori:

  • 5/10 spettatori: dai 50 ai 200 dollari al mese (45-180 euro);
  • 20 spettatori: dai 200 ai 400 dollari al mese (180-365 euro);
  • 50 spettatori: da 500 a 750 dollari al mese (458-687 euro);
  • 100 spettatori: da 1,000 a 1.500 dollari al mese (92-1,370 euro)
  • 1.000 spettatori: 5.000 dollari al mese (4.580 euro);
  • 5.000 spettatori: 13.000 dollari al mese (11.000 euro);
  • 10.000 spettatori: 30.000 dollari al mese (27.000 euro);
  • 50.000 spettatori: da 100.000 a più di 200.000 dollari al mese (91.000-183.000 euro.)

Quanti follower servono per guadagnare su Twitch?

Non è necessario avere uno grande pubblico per iniziare a guadagnare su Twitch. Raggiunti i 50 follower, e gli altri requisiti elencati nei capitoli precedenti, è possibile rientrare nel programma affiliati di Twitch e di conseguenza iniziare a monetizzare il proprio canale.

Una volta affiliati, già con una media di 5/10 spettatori è possibile guadagnare dai 50 ai 100 dollari al mese, ovvero dai 45 ai 90 euro al mese esclusi le entrate da eventuali donazioni, sponsorizzazioni o vendita di merchandise.

Cosa serve per guadagnare con Twitch?

Per iniziare a guadagnare con Twitch è indispensabile possedere determinati dispositivi e software:

  • Connessione internet adeguata: la connessione ideale si aggira intorno ai 3 megabit al secondo.
  • Account Twitch: ovviamente per iniziare a fare dirette su Twitch occorre eseguire la registrazione e creare un account.
  • Fotocamera e microfono: agli inizi la fotocamera e il microfono integrati del PC possono essere sufficienti, me per un’attività più professionale, investire in una fotocamera e in un microfono di qualità è sicuramente una buona idea.
  • Software per lo streaming: gli streamer hanno bisogno di un software di trasmissione per condividere i loro contenuti su Twitch. Alcuni dei più diffusi sono: Twitch Studio. Progetto OBS, Streamlabs Desktop ecc.

Perché guadagnare su Twitch?

Ma perché scegliere proprio Twitch come piattaforma di guadagno online? Prima di tutto, rispetto a YouTube, la più famosa piattaforma di streaming, Twitch è una piattaforma ancora relativamente giovane e quindi terreno fertile per chi non riesce a emergere sugli altri social media. Inoltre, a differenza di YouTube, i contenuti su Twitch sono in live streaming e permettono quindi di interagire in diretta con il pubblico che, a sua volta, è più affascinato dalla possibilità di assistere alle attività in diretta del proprio streamer preferito.

La possibilità di guadagnare giocando ai videogiochi è un motivo che spinge molti a tentare di fare soldi con Twitch. Sebbene il sito si concentri fortemente sui videogiochi, dalla cucina alla creazione d’arte o semplicemente al dialogo con gli spettatori, sono diverse le nicchie in cui inserirsi per guardare.

Fare soldi su Twitch è difficile?

Avere successo e guadagnare su Twitch, come su qualsiasi altra piattaforma, richiede impegno e tempo. Guadagnare piccole cifre mensili non è difficile, ma trasformare l’attività di streamer su Twitch in un lavoro a tempo pieno dal quale guadagnare un buon reddito, le cose cambiano.
Le difficoltà sono molteplici, dal mantenere viva nel tempo la propria community allo stare al passo con le richieste degli sponsor o con le vendite dei merchandise.

D’altronde, bisogna sempre diffidare da chi promette facili guadagni, soprattutto quando si parla di cifre elevate, impegno e costanza sono alla base del successo.

I guadagni da Twitch vanno dichiarati?

Se l’attività di streamer diventa continuativa e si entra a far parte del programma affiliati è necessario aprire la Partita Iva.
Nonostante l’Agenzia delle Entrate non preveda un inquadramento specifico, gli streamer devono comunque procedere all’apertura della partita Iva e alla dichiarazione dei redditi provenienti da Twitch.

I redditi vanno dichiarati alla voce “redditi diversi” presente nella dichiarazione dei redditi e bisogna scegliere con quale dei seguenti Codice Ateco aprire la Partita Iva:

  • 85.59.20: per corsi di formazione e corsi di aggiornamento professionale;
  • 59.11.00: per attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi;
  • 73.11.02: per conduzione di campagne di marketing e altri servizi pubblicitari.

Il più adatto è il secondo, sia perché più pertinente all’attività di streamer sia perché ha un coefficiente di redditività più basso degli altri due codici. Tuttavia, questo codice richiede l’iscrizione alla Camera di Commercio.
Nell’attesa che arrivi un Codice Ateco pensato proprio per influencer e streamer, è consigliabile farsi aiutare nella scelta da un professionista.

Argomenti

# Twitch

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO
Termina il 24/05/2024 Quale criptovaluta comprare oggi?

89 voti

VOTA ORA

Quale criptovaluta comprare oggi?

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo