Affiliate marketing: come guadagnare con le affiliazioni

Redazione

07/04/2020

14/04/2020 - 18:46

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Come guadagnare con l’affiliate marketing? Ecco come funzionano le affiliazioni e come specializzarsi in questo settore.

Affiliate marketing: come guadagnare con le affiliazioni

Come guadagnare con l’affiliate marketing? Il concetto di marketing digitale è ampio e complesso, legato a doppio filo con quelle che oggi vengono definite le ‘professioni del futuro’. Si tratta di una disciplina che si caratterizza per avere infinite sfaccettature, ciascuna delle quali in grado di supportare nel raggiungimento di specifici obiettivi. Al centro si pone la promozione via web di prodotti e servizi, da attuare attraverso strategie sempre diverse e calibrate in base a quello che è il pubblico di riferimento. Tra queste sta avendo un grande successo l’affiliate marketing, conosciuto anche con l’appellativo di ‘performance marketing’ (si tratta di uno dei più apprezzati canali a performance).

Questo metodo consente di mettere a sistema esperienza e professionalità, nel nome di contenuti di valore e con l’obiettivo di ottenere visibilità e guadagni. Sono due gli attori principali, al centro di questa strategia: il merchant (è l’inserzionista, colui che ha necessità di vendere beni e servizi) e il publisher (si tratta dell’affiliato, ovvero la persona che si occupa degli aspetti legati alla promozione). Quest’ultimo si vede riconoscere una commissione, prestabilita al momento in cui viene stretto l’accordo, per ogni vendita che sia andata a buon fine grazie a contenuti o annunci ospitati sulla sua piattaforma e riferiti ai prodotti del merchant.

Naturalmente, non bisogna dimenticare l’importanza e centralità di un terzo soggetto: l’utente finale. Si tratta di un sistema che solo all’apparenza può sembrare semplice: è un canale dalle grandi potenzialità, ma allo stesso tempo molto complesso per cui - prima di investire tempo e denaro su di esso - è bene conoscerne nel dettaglio il funzionamento e le potenzialità.

I vantaggi dell’affiliate marketing

L’obiettivo dell’affiliate marketing è quello di riuscire a creare una rete fitta e virtuosa di contatti, che nel mondo moderno rappresentano l’essenza di una corretta promozione via web. Sostanzialmente, questo sistema consente di ottenere un guadagno promuovendo prodotti che sono di altri.

Il ruolo dell’affiliato è dunque quello di un rivenditore, che ottiene una commissione per i singoli beni e servizi sponsorizzati e venduti. Le affiliazioni rappresentano un modo interessante per guadagnare online, non soltanto per chi sia già avviato al marketing ma anche per chi sia invece agli inizi.

Il motivo è presto detto: da affiliato non è necessario creare niente di proprio, bisognerà semplicemente occuparsi della promozione di un prodotto che è già esistente. Questo consentirà di risparmiare tempo e denaro, inoltre non si dovrà pensare alla fase di post vendita e assistenza (reclami, resi e così via) né tantomeno sarà necessario dotarsi di un magazzino dove mantenere i prodotti.

Si potranno anche avviare e coordinare più campagne, una volta presa dimestichezza con il metodo. È interessante sottolineare come per iniziare a lavorare nell’affiliate marketing non siano necessarie o richieste specifiche competenze (anche se il fatto di possedere già delle conoscenze per esempio di web design potrà avvantaggiare sulla concorrenza).

Questo metodo consente di migliorare le proprie ‘skills’ sul campo, mentre le campagne vengono portate avanti. L’importante, però, è evitare di lanciarsi senza paracadute e pensare di poter ‘andare a senso’ in un mondo così competitivo come quello dell’affiliate marketing. Occorre affidarsi ai consigli di un professionista esperto, in grado di porsi come guida nel percorso di apprendimento e crescita professionale.

Come imparare a fare affiliate marketing

L’affiliate marketing richiede determinazione, pazienza e perseveranza: si tratta di tre competenze base assolutamente necessarie alla propria crescita professionale. Elementi chiave da inserire in un percorso che potrà essere strutturato al meglio grazie alla guida di tecnici e professionisti, tra i più famosi in Italia spicca Tindaro Battaglia. La sua è una storia di successo in questo particolare settore, al punto da averne fatto prima un ‘case study’ e poi un corso ad hoc intitolato ‘Roibook | M’ (dove la M maiuscola sta per Metodo), pensato sia per marketer che per debuttanti assoluti.

Si tratta di un vero e proprio viaggio alla scoperta di un pianeta fatto di nozioni e conoscenze tecniche da mettere a sistema: ogni mese per lavorare sull’aspetto dell’empatia e per offrire un’esperienza smart e interattiva, lui stesso si interfaccia con gli studenti per rispondere a domande e soddisfare curiosità. Questo corso si compone di 40 ore di videolezioni, all’interno delle quali Battaglia analizza le fonti di traffico che ha usato per raggiungere più di un milione di euro di vendite online in meno di un anno.

Completano la panoramica delle conoscenze utili nell’affiliation marketing da scoprire su tindarobattaglia.com - anche il corso ‘Seobook’, ovvero una guida alla creazione e al posizionamento di un affiliate blog per ricevere traffico spontaneo e fidelizzato, e ‘Infobook’, il corso per la creazione e la vendita di infoprodotti ad alto costo.

Contenuti e conversioni: attività e obiettivi dell’affiliate marketer

Per avere successo nell’affiliate marketing è essenziale per prima cosa individuare una nicchia ‘sempreverde’ nella quale specializzarsi. Poi bisognerà trovare un prodotto da promuovere (con delle analisi di mercato si potrà capire se questo viene effettivamente cercato dagli utenti e se quindi può portare a dei guadagni), poi dovrà essere realizzato un sito specializzato oppure una pagina di vendita.

Infine, ci si dovrà dedicare alla generazione di traffico in quantità consistente. L’opera si completa quando l’utente fa una ‘conversione’, cioè mostra interesse e infine acquista lo specifico prodotto o servizio (in genere, nella vendita su internet il tasso di conversione indica il successo di una specifica attività).

Come si arriva a questo punto? Abbiamo detto che l’affiliato si occupa dell’aspetto promozionale, nello specifico andrà a creare dei contenuti interessanti (potrebbero essere testuali, video o anche grafici) per offrirli al pubblico. Si potrebbero sfruttare campagne mirate di e-mail marketing oppure il social media marketing: l’obiettivo è sempre incuriosire l’utente e condurlo verso la piattaforma di affiliazione.

Qui saranno esposti in bell’ordine e con grafica accattivante i prodotti da acquistare (quelli che il merchant/inserzionista vuole promuovere). L’obiettivo dei contenuti che illustrano i beni e servizi è quello di portare il pubblico a completare l’acquisto con un clic. Anche se, in generale, la cosiddetta ‘conversione’ può avvenire anche in modalità distinte (per esempio l’utente potrebbe finire per lasciare i suoi dati iscrivendosi a una newsletter oppure effettuare il download di materiali specifici).

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Money Stories