Chi sta beneficiando del fallimento della Silicon Valley Bank?

Redazione Money Premium

11/04/2023

In un momento in cui il sistema finanziario occidentale soffre ancora una volta delle sue incapacità regolatorie, la Cina è pronta a scalzare il dollaro.

Chi sta beneficiando del fallimento della Silicon Valley Bank?

Oggi stiamo assistendo ad un’interazione potenzialmente letale tra due crisi in constante evoluzione: una crisi finanziaria, che si riflette nel fallimento della Silicon Valley Bank, e una geostrategica, che si riflette nell’aumento delle tensioni tra Stati Uniti e Cina.

Il fallimento della SVB è sintomatico di un problema molto più grande: un sistema finanziario statunitense che è tristemente impreparato al ritorno dell’inflazione e alla concomitante normalizzazione della politica monetaria. I risk manager di SVB non sono stati in grado di prevedere adeguatamente le conseguenze del cambiamento delle policy delle banche centrali: tutto ciò ha portato SVB ad accumulare forti perdite sul suo portafoglio obbligazionario da 124 miliardi di dollari.

Chi ha depositato i propri denari nella Silicon Valley Bank difficilmente può essere accusato di non aver avuto la dovuta diligenza: quel compito spetta alla Federal Reserve, che, purtroppo, si è dimostrata del tutto inadeguata. A partire da una politica monetaria spericolata che ha perpetuato una pericolosa serie di bolle patrimoniali - dalle dot-com al real estate - e continuando con l’errata diagnosi dell’inflazione post-COVID come «transizionale», la Fed ha ora commesso un errore di vigilanza di proporzioni monumentali.
[...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonati ora

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Sei già iscritto? Clicca qui

​ ​

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo