Centri commerciali zona gialla: aperti o chiusi nel weekend?

Isabella Policarpio

19/02/2021

19/02/2021 - 11:08

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Sabato e domenica centri e gallerie commerciali sono aperti o chiusi in zona gialla? E negli altri giorni festivi? Ecco cosa sapere.

Centri commerciali zona gialla: aperti o chiusi nel weekend?

Anche in zona gialla devono chiudere i battenti nel weekend, nei festivi e prefestivi, i centri commerciali, ad eccezione dei negozi di alimentari al loro interno ed altri esercizi considerati “essenziali”. Mentre sono aperti regolarmente durante la settimana, negli orari soliti.

I giorni di chiusura/apertura dei centri commerciali sono, insieme al coprifuoco, una delle poche regole uguali per tutte e tre le zone di rischio. Per questo la zona gialla non fa eccezione al divieto vigente nel fine settimana, e i negozi di abbigliamento (sia per adulti che per bambini) devono restare chiusi.

Tuttavia la chiusura di sabato e domenica non riguarda tutti i negozi/servizi, ma soltanto quelli non indispensabili. Ecco quali.

Centri commerciali nel weekend aperti o chiusi in zona gialla?

La zona gialla segna la fine di molte restrizioni e dell’obbligo di autocertificazione per uscire dal Comune, ma tra le misure in vigore c’è la chiusura dei centri commerciali di sabato, domenica e negli altri giorni festivi segnati in rosso sul calendario. Questa regola vale in tutte le regioni italiane, a prescindere dal “colore” e dalla classificazione dell’Iss.

Nel weekend si può andare nei centri e nelle gallerie commerciali soltanto per fare la spesa, acquistare farmaci o articoli in vendita nelle edicole e nelle tabaccherie, infatti restano in funzione regolarmente supermercati, negozi di alimentari (anche al dettaglio), farmacie e parafarmacie.

Chiudono i battenti di sabato e domenica i negozi di abbigliamento, le profumerie, le librerie e tutti gli altri esercizi/servizi non inclusi nell’elenco di cui sopra.

Chiusi tutti i giorni e in tutte le zone i teatri, i cinema e le palestre all’interno dei centri commerciali e fuori da essi. Secondo alcune indiscrezioni, per la loro riapertura si dovrà aspettare (almeno) la fine di febbraio mentre non è noto sapere a partire da quale data verrà eliminata la chiusura dei centri commerciali durante il fine settimana.

Altre regole in zona gialla

La chiusura dei centri commerciali nel weekend in zona gialla si accompagna ad altre misure: il coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00 e il divieto di uscire dai confini regionali se non per i motivi indicati nell’autocertificazione, vale a dire lavoro, salute e necessità.

In zona gialla è tuttavia consentito circolare liberamente all’interno della regione per far visita ad amici e parenti (nel limite massimo di 2 persone), fare sport, attività motoria e semplici passeggiate. Sono aperti al pubblico con servizio al tavolo bar, ristoranti, pasticcerie e gelaterie fino alle 18.00, con la possibilità di asporto fino alle 22.00 e la consegna a domicilio senza limitazioni orarie.

Argomenti

# DPCM

Iscriviti alla newsletter

Money Stories