Cashback, doppia registrazione della carta per non perdere il rimborso

Rosaria Imparato

20 Gennaio 2021 - 13:48

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Cashback, per essere sicuri di non perdere il rimborso del 10% una soluzione è effettuare una doppia registrazione della stessa carta sull’app IO: vediamo come fare.

Cashback, doppia registrazione della carta per non perdere il rimborso

Cashback, per essere sicuri di ottenere il rimborso c’è un caso in cui la stessa carta va registrata due volte.

È il caso della carta appartenente a un doppio circuito, bancomat e Maestro. In alcuni casi infatti le transazioni effettuate in modalità contactless non hanno portato alla registrazione dei pagamenti sull’app IO: la conseguenza è che l’operazione non viene contata ai fini del rimborso del 10%.

Come risolvere questo problema? Con la doppia registrazione della carta: vediamo come fare.

Cashback, doppia registrazione della carta per non perdere il rimborso

Il piano Italia cashless ha preso il via e il bonus bancomat, a giudicare dai milioni di download dell’app IO, sta piacendo agli italiani.

Ci sono però ancora dei meccanismi da mettere a punto, come la questione delle operazioni contacless per le mancate convenzioni tra PagoPA e i circuiti internazionali come Maestro.

Il risultato dell’assenza di questi accordi è che molti cittadini non si vedono registrati tutti i pagamenti effettuati con le carte registrate per il cashback sull’app IO.

Per risolvere questo problema e non perdere nemmeno un euro di rimborso c’è una soluzione piuttosto semplice, fatta di due passaggi.

Innanzitutto, quando la carta è stata registrata nella sezione “Carta PagoBancomat”, l’utente dovrà aprire la sezione Portafogli dell’app IO e registrare di nuovo la stessa carta ma come prima opzione, sotto “Carta di credito, debito o prepagata”.

Il secondo passaggio è collegarsi sul sito della propria banca e autorizzare il cashback facendo l’Identity Card check.

A questo punto, sull’app IO l’utente dovrebbe trovare la seguente situazione rispetto ai metodi di pagamento:

Cashback, come essere sicuri di non perdere il rimborso?

Il bonus bancomat è valido per molte spese, compreso il carburante e le bollette. Come stabilito sia dal decreto attuativo sul cashback del MEF e ribadito nelle FAQ dell’app IO, gli acquisti online sono esclusi dal rimborso del 10%.

Un’altra soluzione rispetto alla doppia registrazione della carta è chiedere espressamente al commesso o alla commessa che tipo di circuito viene utilizzato al momento del pagamento.

In ogni caso, per evitare qualsiasi tipo di problema, si può chiedere di evitare la modalità contactless: le transazioni risultano sempre valide se al momento dell’acquisto si inserisce la carta nel POS e poi si digita il pin.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories