Buzzi Unicem, accordo con Ricardo Brennand: si punta al mercato brasiliano

Accordo chiave per Buzzi Unicem, che sigla una partnership con Grupo Ricardo Brennand finalizzata a concludere un’operazione da 150 milioni di euro. Nel mirino il mercato brasiliano

Buzzi Unicem, accordo con Ricardo Brennand: si punta al mercato brasiliano

Buzzi Unicem sigla un’importante partnership con il gruppo brasiliano Ricardo Brennand.
Una mossa mirata ad ottenere l’acquisizione del 50% di Bcpar, società che produce cemento, per un’operazione dal valore complessivo di 150 milioni di euro.

Si tratta di una strategia chiave per entrare a Brasilia, che al momento rappresenta la maggiore economia del Sud America anche se non sta attraversando affatto un buon periodo. Secondo quanto anticipato dalla stessa Buzzi Unicem, il via libera dipende dal consenso di alcuni finanziatori di Bcpar, ma potrebbe arrivare già a dicembre di quest’anno.

In più, l’acquisizione dovrà passare anche per il parere dell’antitrust brasiliana.

Buzzi Unicem: 150 milioni di euro per il primo mercato del Sud America

L’intesa tra le due società porterà Buzzi Unicem a raggiungere il 50% del capitale di Bcpar tramite l’acquisto di tutte le azioni degli azionisti di minoranza, oltre alla sottoscrizione di un aumento di capitale riservato alla Bcpar.

Per farlo, l’azienda piemontese dovrà staccare un assegno da 700 milioni di real, pari a circa 150 milioni di euro.
Tra i punti dell’accordo anche l’opzione put esercitabile dal primo gennaio 2023 e quella call, dal primo gennaio 2025. Se esercitate consentirebbero l’acquisizione del rimanente 50% di Bcpar da parte della quotata.

Buzzi Unicem - secondo produttore di cemento in Italia - resta convinta che le attuali flessioni mostrate dall’economia brasiliana e dal mercato del cemento siano destinate a svanire, lanciandosi così su un mercato dalle grosse potenzialità.

Dopo una semestrale dai conti altalenanti presentata a inizio agosto - con utili in crescita del 3,4% a quota 123,4 milioni di euro ma ricavi in calo dell’1,2% a 1,337 miliardi di euro - la società di Casale Monferrato vede le proprie azioni viaggiare in rialzo dello 0,7% sulla scia dell’accordo.

La mossa si mostra in netta controtendenza con il -0,3% registrato negli ultimi sette giorni, il -0,8 degli ultimi 30 giorni e il -16% degli ultimi sei mesi.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Buzzi Unicem

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Ufficio Studi Money.it -

Azioni Buzzi Unicem: M&A in Brasile non modifica trend di medio, focus su tenuta canale rialzista

Azioni Buzzi Unicem: M&A in Brasile non modifica trend di medio, focus su tenuta canale rialzista

Commenta

Condividi

Marco Ciotola -

Semestrale Buzzi Unicem: utili in crescita, giù i ricavi

Semestrale Buzzi Unicem: utili in crescita, giù i ricavi

Commenta

Condividi