Azioni Buzzi Unicem: M&A in Brasile non modifica trend di medio, focus su tenuta canale rialzista

Il titolo si trova sul bordo inferiore del canale rialzista dentro il quale sono contenute le quotazioni dal 2011, ma questa volta il comportamento del prezzo è differente rispetto al passato

Azioni Buzzi Unicem: M&A in Brasile non modifica trend di medio, focus su tenuta canale rialzista

L’affare Buzzi Unicem in Brasile non scalda la giornata del titolo in Borsa. Le quotazioni Buzzi Unicem infatti hanno aperto la seduta in lap up, salvo poi riassorbire l’iniziale euforia molto in fretta.


Buzzi Unicem, grafico settimanale. Fonte: Bloomberg

Se si osserva un grafico settimanale del titolo si nota che le quotazioni sono approdate sul bordo inferiore del canale rialzista dentro il quale sono contenute dal 2011. Se il trend di lunghissimo periodo è dunque rialzista, altrettanto non può dirsi per la tendenza di medio termine. I corsi del’azienda del cemento infatti si trovano in una fase tecnica ribassista che perdura dal maggio 2017, dopo i massimi relativi toccati in area 25 euro.


Buzzi Unicem, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Analizzando l’andamento del prezzo su timeframe giornaliero si può notare che il contatto con la parte inferiore del canale richiamato ad inizio analisi è differente dalle altre volte: i corsi non sono riusciti a creare una candela di forza come in passato, a dispetto della duplice presenza di un supporto statico a 17 euro lasciato in eredità dall’ottava del 5 agosto 2016.

Stringendo il periodo del grafico si può osservare che le quotazioni sono imprigionate in una zona di compressione triangolare (evidenziata con linee blu sul chart). I corsi non mostrano una forte voglia di rivalsa, che sarebbe tipica del contatto in una zona supportiva in cui si trovano.

Per questi motivi quindi i prezzi, dopo un allentamento della pressione ribassista, potrebbero avere buone possibilità di effettuare un breakout del canale che li accompagna da più di 7 anni.

Se però i corsi dovessero effettuare una candela settimanale di forza, simile a quelle delle altre volte in cui i prezzi hanno rimbalzato sulla parte inferiore del canale, è lecito attendersi un cambio dello scenario, con i prezzi che potrebbero rimbalzare in maniera importante.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Buzzi Unicem


Elaborazione Ufficio studi Money.it

Per partecipare al movimento ribassista con un’operazione short sarebbe utile attendere una conferma su timeframe settimanale ed eventualmente entrare sul pullback della compresa fra 19 e 19,40 euro. Questa operatività avrebbe stop loss a 20,46 euro, obiettivo principale a 17 euro e obiettivo finale a 16,52 euro ad azione.

Alternativamente si potrebbe sfruttare la zona supportiva in essere per costruire un’operazione in contro tendenza. A tal proposito il raggiungimento di 17,96 euro potrebbe essere sfruttato per costruire una strategia di long con stop loss a 17,14 euro e obiettivo principale a 18,80 euro. L’obiettivo finale si potrebbe invece trovare a 18,85 euro ad azione.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.