Borsa Oggi, 19 ottobre 2020: Piazza Affari piatta, rally di Atlantia

La Borsa oggi, 19 ottobre 2020, ha chiuso la seduta in parità. Sul paniere principale, rally di Atlantia e seduta positiva per Hera. Spread in deciso aumento

Borsa Oggi, 19 ottobre 2020: Piazza Affari piatta, rally di Atlantia

La Borsa Oggi, 19 ottobre 2020, ha iniziato la settimana in parità, in scia delle indicazioni arrivate dai dati macro cinesi, il Pil della seconda economia mondiale nel terzo trimestre è salito del 4,9%, e in attesa di novità dai fronti vaccino e stimoli fiscali statunitensi.

Secondo quanto dichiarato dal n.1 della Banca Centrale Europea, Christine Lagarde, nel corso di un’intervista alla testata «Le Monde», gli strumenti a disposizione dell’istituto “non sono esauriti, se servirà fare di più lo faremo”.

In corrispondenza della chiusura degli scambi in Europa, l’eurodollaro sale a 1,17817 (+0,58%) mentre, tra le commodity, un barile di Brent con consegna dicembre segna 42,95 dollari, +0,05% rispetto al dato precedente.

Borsa Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib piatto, denaro su Atlantia

Al termine della prima seduta della settimana, l’indice delle blue chip a Milano si è fermato a 19.374,21 punti (-0,08%) mentre lo spread Italia-Germania si attesta a 133 punti base (+4,3%).

Chiusura in rally per Atlantia (+4,62%) che ha sottoscritto il contratto per la vendita del 49% di Telepass al private equity Parners Group per 1,056 miliardi di euro.

Secondo i ben informati, la Cassa depositi e prestiti potrebbe presentare un’offerta non vincolante per l’88% di Aspi.

Meno 0,77% per Enel dopo i rumor su una valutazione positiva dell’offerta del fondo Macquerie per il 50% di Open Fiber.

Andamento speculare per le azioni Hera (+1,17%) su cui Equita SIM ha confermato la valutazione di acquisto.

Piazza Affari, aggiornamento ore 13: Ftse Mib, Atlantia in rally

Alle 13 il Ftse Mib sale dello 0,32% (19.452,43 punti), il Cac40 segna un +0,82% ed il Dax non fa registrare variazioni di rilievo (+0,04%).

Deciso incremento per lo spread Italia-Germania, in aumento del 3,5% a 132 punti base.

Giornata di guadagni per Atlantia (+2,74) che ha sottoscritto il contratto per la vendita del 49% di Telepass al private equity Parners Group per 1,056 miliardi di euro.

Acquisti anche su Enel (+0,68%) dopo i rumor su una valutazione positiva dell’offerta avanzata dal fondo Macquerie per il 50% di Open Fiber.

Tra i bancari, -2,14% del Banco BPM e -3,04% di BPER nell’ultimo giorno di quotazione dei diritti relativi l’aumento di capitale.

Future Wall Street: prevista apertura positiva

A due ore e mezza dell’avvio della nuova ottava, il derivato sul Dow Jones registra un +0,72%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,84% e il future sul Nasdaq sale dell’1,09%.

Piazza Affari, aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, Enel e Atlantia sotto i riflettori

A Milano l’indice delle blue chip, il Ftse Mib, nei primi scambi della seduta odierna, 19 ottobre 2020, quota 19.553,50 punti, +0,84% sul dato precedente, mentre lo spread Italia-Germania si attesta a 128,9 punti base (+3,2%).

Avvio di contrattazioni in positivo anche per il Cac40 (+1,06%), per il Dax (+0,82%) e per il Ftse100 (+0,63%).

Nei primi scambi Enel sale dell’1,3% dopo i rumor su una valutazione positiva dell’offerta del fondo Macquerie per il 50% di Open Fiber. Secondo quanto riportato da il Sole 24 Ore, il management di Enel punterebbe a vendere la quota entro la fine dell’anno.

Avvio in rally per Atlantia (+3,3%) che ha sottoscritto il contratto per la vendita del 49% di Telepass al private equity Parners Group per 1,056 miliardi di euro.

Tra i bancari, +1,2% di Intesa Sanpaolo, +1,98% di UniCredit e -1,33% di BPER nell’ultimo giorno di quotazione dei diritti relativi l’aumento di capitale.

Borse asiatiche: Tokyo in positivo

L’indice Hang Seng segna un +0,73%, il China A50 ha terminato con un -0,47% ed il Nikkei ha chiuso con un +1,11%.

Incremento dello 0,85 per cento per l’australiano S&P/ASX 200.

Wall Street: indici in sostanziale parità

Nell’ultima seduta della scorsa settimana, il Dow Jones ha terminato con un +0,39%, lo S&P500 ha chiuso piatto (+0,01%) ed il Nasdaq ha segnato un -0,36%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories