Boom del settore tecnologico europeo. Quali azioni seguire?

Tommaso Scarpellini

14 Novembre 2022 - 15:42

condividi

Il settore tecnologico europeo ha iniziato un nuovo trend rialzista e fra le azioni più performanti vi è STM. Quali prospettive?

Boom del settore tecnologico europeo. Quali azioni seguire?

Assieme al rally delle azioni statunitensi anche quelle europee sembrano a tutti gli effetti aver utilizzato il dato dell’inflazione come pretesto per dare il via a una nuova spinta rialzista dei prezzi azionari. In cima alla classifica degli indici maggiormente performanti nell’ultima settimana in Europa vi è il settore tecnologico: lo STOXX Europe 600 Technology segna un rialzo di più dell’11%. Lo stesso vale per l’Italia, Paese in cui l’indice tecnologico è guidato da STMicroelectronics, le cui azioni nell’ultima settimana sono cresciute di oltre il 12%.

Lo STOXX 600 Technology è il settore più performante della settimana

L’andamento dell’indice di riferimento delle 600 aziende tecnologie europee ponderate per la capitalizzazione regala al pubblico borsistico un indizio importante: il comparto tech europeo sta beneficiando più di ogni altro della possibile modificazione del contesto economico globale segnalato dai dati usciti recentemente negli Stati Uniti. Giovedì 10 novembre lo STOXX 600 Technology ha registrato un aumento dell’8% in poche ore di contrattazione, segnando uno dei rialzi più grandi della recente storia dell’indice. Il grafico appare estremamente interessante sia da un punto di vista tecnico che volumetrico: prima di tutto il prezzo sta raggiungendo la resistenza di maggio 2022 e in aggiunta le ultime due sessioni di borsa hanno evidenziato un importante incremento nel livello dei volumi. In sintesi, gli operatori sembrano avere un anomalo interesse nel prendere parte a questo rally azionario, specie nel comparto tecnologico.

In Italia STM guida la spinta rialzista

Il mercato italiano, in quanto direttamente influenzato dalle dinamiche globali, mostra valori conformi agli andamenti europei. L’indice tecnologico si posiziona al primo posto fra gli indici più performanti della settimana. Il titolo STM guida la rimonta italiana: il prezzo delle azioni è salito di oltre il 12% nell’ultima settimana, stupendo in maniera decisa il pubblico borsistico ed evidenziando come, specie in questo periodo storico, il prezzo sia particolarmente influenzato dalle dinamiche speculative piuttosto che fondamentali.

A seguito della fuoriuscita di ottobre dei dati sull’utile e il fatturato, il prezzo di STM è crollato di oltre il 5% nonostante i fondamentali della società mostrassero importanti miglioramenti e gli analisti evidenziassero discount importanti sul valore di borsa. Con l’avvicinamento al numerario dei €30 sono arrivati anche significativi ordini di acquisto che hanno dato la forza al prezzo del titolo d’iniziare un nuovo trend rialzista scombussolando ulteriormente le già confusionarie opinioni degli operatori di borsa.

STM - 1D STM - 1D Grafico a candele del titolo STMicroelectronics

Puntare sul settore tecnologico?

Attualmente, il grafico risulta particolarmente esteso e non si sono accora formati riferimenti tecnici visibili per poter impostare operazioni con rischio controllato. Sebbene appaia a tutti gli effetti il settore con più momentum in assoluto risulta anche quello più in ipercomprato. L’RSI a 14 periodi su grafico 1D ha superato la soglia dei 70 raggiungendo livelli che in passato aveva toccato solo prima di novembre 2021. Il raggiungimento di questa soglia ha comportato statisticamente nella maggior parte dei casi una correzione rispetto al trend in atto, quindi prendere posizioni rialziste su un ETF o su un azione del listino potrebbe risultare particolarmente rischioso attualmente.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.