Bonus assunzioni Over 50: requisiti e regole per il 2019

I datori di lavoro che assumono disoccupati che hanno superato la soglia dei 50 anni possono beneficiare di una riduzione contributiva del 50%.

Bonus assunzioni Over 50: requisiti e regole per il 2019

Avete più di 50 anni e siete disoccupati da tempo? Nessuno è disposto ad assumervi per via del costo che ciò comporterebbe? Ebbene, dovete sapere che anche nel 2019 i datori di lavoro possono beneficiare di uno sgravio contributivo per l’assunzione a tempo indeterminato o determinato di persone che hanno superato il 50° anno di età, purché disoccupate da almeno 12 mesi.

È la Legge 92/2012 a prevedere il bonus assunzioni per cinquantenni, mentre è alla circolare Inps n° 111/2013 che bisogna fare riferimento per regole e funzionamento.

Nel dettaglio, questo bonus assunzioni - che si rivolge ai datori di lavoro privati - prevede una riduzione dei contributi pari al 50% per coloro che assumono disoccupati con più di 50 anni di età; l’agevolazione ha una durata di 12 mesi, elevabili a 18 mesi in caso di assunzione con contratto a tempo indeterminato (o anche di trasformazione da determinato o indeterminato).

Ma andiamo con ordine e approfondiamo come funziona il bonus assunzioni per disoccupati con più di 50 anni, facendo chiarezza su quali sono i requisiti necessari per beneficiarne e sulla misura dell’agevolazione.

Bonus assunzioni 50 anni: quando spetta

Ai sensi di quanto stabilito dall’articolo 4 - precisamente dai commi che vanno dall’8° all’11° - possono beneficiare di questo incentivo i datori di lavoro per l’assunzione delle seguenti categorie di persone:

  • uomini o donne con almeno 50 anni di età, disoccupati da oltre 12 mesi;
  • donne - di qualsiasi età - residenti in aree svantaggiate e prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi;
  • donne - di qualsiasi età - con una professione o di un settore economico caratterizzati da un’accentuata disparità occupazionale di genere, purché prive di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi;
  • donne - di qualsiasi età - prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 24 mesi.

Come potete vedere, quindi, questo incentivo non vale solamente per gli Over 50, ma anche per le donne di qualsiasi età qualora sussista una delle suddette condizioni. Nel dettaglio, i datori di lavoro possono beneficiare dell’agevolazione nei casi di assunzione diretta di uno dei soggetti indicati in precedenza con contratto:

  • a tempo determinato;
  • a tempo indeterminato;
  • trasformazione a tempo indeterminato di un precedente rapporto agevolato.

Questo incentivo spetta anche per i lavoratori assunti con orario part-time, così come per le assunzioni a scopo di somministrazione e per quei rapporti di lavoro subordinato instaurati in attuazione del vincolo associativo stretto con una cooperativa di lavoro.

Ci sono però dei casi in cui questo incentivo non si può richiedere nonostante sussistano le suddette condizioni. Ad esempio, in considerazione della loro specialità, non si può beneficiare dell’incentivo per i rapporti di lavoro domestico (quindi non si può utilizzare per l’assunzione di colf e badanti), intermittente, ripartito o accessorio.

Bonus assunzioni 50 anni: cosa spetta

Come anticipato, in favore dei datori di lavoro che decidono di assumere un disoccupato che ha superato la soglia dei 50 anni spetta un incentivo pari alla riduzione del 50% dei contributi.

La durata del beneficio dipende dalla tipologia del contratto con il quale il disoccupato viene assunto. Per le assunzioni a tempo indeterminato, infatti, la riduzione spetta per 18 mensilità, così come quando vi è la trasformazione da contratto a tempo determinato a indeterminato. È importante però sottolineare che ai fini del riconoscimento della riduzione è necessario che la trasformazione a tempo indeterminato avvenga entro la scadenza del beneficio.

In caso di assunzione a tempo determinato, invece, l’incentivo vale solamente per 12 mensilità; questo vale anche in caso di rinnovo del contratto - effettuato in conformità a quanto previsto dal Decreto Dignità - fino al limite complessivo di 12 mesi.

I datori di lavoro che intendono beneficiare dell’incentivo devono comunicare all’Inps l’assunzione del disoccupato Over 50 (o di una donna che soddisfa i suddetti requisiti) inoltrando online il modulo 92-2012 che trovate di seguito.

Modulo Inps 92-2012
Clicca qui per scaricare il modulo Inps con il quale inviare la comunicazione per l’applicazione degli incentivi per l’assunzione di ultracinquantenni e donne.

La comunicazione deve essere presentata prima dell’invio della denuncia contributiva, ove viene indicata la contribuzione agevolata.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Incentivi assunzioni

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.