Bonus 200 euro, il calendario completo dei pagamenti: ecco quando lo riceverai

Stefano Rizzuti

25/06/2022

25/06/2022 - 11:38

condividi

La circolare n. 73 dell’Inps fornisce i chiarimenti sulle categorie di lavoratori che devono presentare domanda per il bonus 200 euro e contiene il calendario dei pagamenti per tutti i beneficiari.

Bonus 200 euro, il calendario completo dei pagamenti: ecco quando lo riceverai

Bonus 200 euro, arriva la circolare dell’Inps con il calendario completo dei pagamenti per tutte le categorie. La novità non riguarda tanti lavoratori dipendenti e pensionati (per loro viene confermata l’erogazione a luglio), quanto i disoccupati e gli stagionali (con il pagamento a ottobre).

L’indennità da 200 euro introdotta con il decreto Aiuti riguarda i redditi fino a 35mila euro e nella circolare vengono riportate tutte le specifiche riguardanti le diverse categorie che beneficeranno del bonus: viene fornito sia il calendario dei pagamenti che la lista delle categorie che dovranno presentare domanda per ottenere i 200 euro.

Vediamo cosa dice la circolare pubblicata il 24 giugno dall’Inps e quali sono tutti i dettagli del bonus 200 euro introdotto dal decreto Aiuti per sostenere le famiglie italiane contro il caro energia.

Chi deve presentare domanda per ottenere i 200 euro

Vediamo quali sono i lavoratori che devono presentare domanda per ottenere il bonus 200 euro:

  • Titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa con contratto attivo al 18 maggio 2022 e reddito non superiore a 35mila euro per il 2021;
  • Stagionali a tempo determinato e intermittenti con 50 giornate di lavoro effettivo nel 2021 sempre con reddito inferiore ai 35mila euro;
  • Iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo con 50 contributi giornalieri nel 2021;
  • Autonomi occasionali privi di partita Iva iscritti alla gestione separata al 18 maggio 2022;
  • Incaricati di vendite a domicilio iscritti alla gestione separata al 18 maggio;

Per tutte queste categorie la scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 31 ottobre. Per i lavoratori domestici, invece, la scadenza per presentare richiesta è quella del 30 settembre.

Bonus 200 euro, le novità per i disoccupati

Non devono presentare domanda per ottenere il bonus 200 euro i titolari di Naspi e Dis-coll, quelli di disoccupazione agricola 2022 (quindi con competenza 2021), i beneficiari delle ex indennità Covid previste dai decreti Sostegni e Sostegni bis. In tutti questi casi non serve presentare domanda e l’erogazione avverrà in automatico da parte dell’Inps.

Come funziona l’indennità per i lavoratori dipendenti

Per i lavoratori dipendenti con reddito inferiore a 35mila euro il riconoscimento del sostegno è automatico: serve solamente un’autodichiarazione del lavoratore che garantisca di non percepire pensioni o reddito di cittadinanza. Nel caso in cui abbia più datori di lavoro deve consegnare la dichiarazione solamente a quello che pagherà poi l’indennità. Per i dipendenti pubblici non servirà presentare la certificazione e l’erogazione avverrà in automatico.

Il bonus 200 euro per i pensionati

Riceveranno l’indennità da 200 euro i pensionati che alla data del primo luglio sono residenti in Italia e titolari di pensioni o di assegno sociale o per invalidi. Rientrano le persone che hanno attivi trattamenti con decorrenza entro il 30 giugno 2022 e che abbiano un reddito per il 2021 non superiore a 35mila euro.

L’indennità per i beneficiari del reddito di cittadinanza

Per i beneficiari del reddito di cittadinanza la somma arriverà attraverso una maggiorazione sulla rata di luglio, sempre che i membri del nucleo familiare non abbiano già beneficiato dell’indennità da 200 euro in quanto appartenenti ad altre categorie che ne hanno diritto.

Bonus 200 euro, il calendario dei pagamenti

In attesa di conoscere le specifiche relative ai lavoratori autonomi e ai professionisti con partita Iva (manca ancora il decreto attuativo), l’Inps fornisce il calendario dei pagamenti del bonus 200 euro. Le scadenze sono, di fatto, solamente due.

A luglio 2022 riceveranno l’indennità:

  • Lavoratori dipendenti
  • Beneficiari del reddito di cittadinanza
  • Lavoratori domestici
  • Pensionati.

A ottobre 2022 a ricevere il bonus 200 euro saranno:

  • Titolari di Naspi e Dis-coll
  • Disoccupati agricoli 2021
  • Beneficiari delle ex indennità Covid
  • Tutte le categorie che devono presentare domanda per ottenere il bonus.

Iscriviti a Money.it