Telecom vuole Oi a tutti i costi: l’offerta in Brasile sale

Azioni Telecom in focus mentre la quotata ha incrementato l’offerta di acquisto sulla brasiliana Oi

Telecom vuole Oi a tutti i costi: l'offerta in Brasile sale

Azioni Telecom Italia oscillano a Milano, nel giorno in cui la ex monopolista delle telecomunicazioni ha confermato di aver aggiornato la proposta di acquisto sulla brasiliana Oi.

Il tutto a neanche dieci giorni dalla presentazione dell’offerta ufficiale, lanciata assieme a Telefonica e Claro.

Azioni Telecom oscillano: le novità sull’acquisto di Oi

Tramite la controllata TIM Brasile, la quotata di Piazza Affari ha aggiornato la sua offerta su Oi, uno dei più grandi operatori di telefonia fissa al mondo oltre che il quarto operatore di telefonia mobile in Brasile.

La cordata, composta oltre che da TIM anche da Telefonica e Claro, ha messo sul piatto 16,5 miliardi di real, corrispondenti più o meno a 2,7 miliardi di euro, superando così i 15 miliardi di real inizialmente discussi.

Tutti gli obiettivi dell’operazione evidenziati qualche giorno fa sono stati confermati, così come la volontà dell’italiana di rafforzarsi in America del Sud. Il rilancio di Telecom dunque, ha confermato:

“l’interesse per l’acquisizione delle attività mobili del gruppo Oi, nonché per contribuire al continuo sviluppo della telefonia mobile nel Paese, considerando la vasta esperienza globale che ha nel settore delle telecomunicazioni e la profonda conoscenza del mercato brasiliano”.

Al momento della scrittura, sulla scia delle ultime notizie su Oi, le azioni Telecom Italia stanno guadagnando solo lo 0,4% rispetto al +1% dell’apertura.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories