Enel in rally tra bilancio 2019, dividendo e target finanziari

Azioni Enel in focus dopo il bilancio 2019: i dati definitivi sono stati resi noti

Enel in rally tra bilancio 2019, dividendo e target finanziari

Le azioni Enel sono nuovamente finite sotto i riflettori dopo la conferma del bilancio 2019.

Oltre a ribadire i dati già pubblicati nel mese di febbraio, la quotata di Piazza Affari ha altresì parlato di dividendo e target finanziari.

In occasione dei dati preliminari sul bilancio 2019 la reazione degli investitori non era stata delle migliori. Oggi invece le azioni Enel stanno correndo veloci a Milano nel pieno del rimbalzo generalizzato di Borsa Italiana.

Azioni Enel: il bilancio 2019 messo a nudo

Stando a quanto comunicato dalla stessa azienda, il 2019 si è chiuso con un aumento (+6,3%) dei ricavi, balzati dai 75,7 miliardi del 2018 a quota 80,3 miliardi. L’avanzata ha trovato ragion d’essere in due ordini di motivi:

  • il contribuito del comparto Infrastrutture e Reti, soprattutto in America Latina
  • l’apporto di Generazione Termoelettrica e Trading in Italia

Secondo il bilancio di Enel, l’Ebitda ordinario è salito del 10,5% a 17,9 miliardi di euro, mentre il margine operativo lordo comprendente gli effetti delle operazioni straordinarie è avanzato da 16,3 a 17,7 miliardi di euro.

L’Indebitamento netto è risultato di 45,18 miliardi di euro ed è dunque aumentato di 10 punti percentuali dai 41,1 miliardi di fine 2018. L’aumento del debito è stato determinato dagli investimenti, dai nuovi principi contabili IFRS 16, dalla joint venture EGPNA REP, dai tassi di cambio e dai dividendi.

Le azioni Enel hanno dovuto infine fare i conti con un utile netto sceso da 4,79 a 2,17 miliardi di euro. Al netto delle voci straordinarie, il dato si è attestato a 4,77 miliardi.

“Nel 2019 abbiamo proseguito il nostro percorso di crescita conseguendo, ancora una volta, gli obiettivi prefissati”,

aveva dichiarato l’amministratore delegato Francesco Starace in occasione dei dati preliminari, aggiungendo:

“L’eccellente performance registrata nel 2019 rappresenta dunque un ulteriore progresso verso il perseguimento dei nostri obiettivi, ponendoci in posizione privilegiata per il conseguimento dei target del Piano Strategico 2020-2022 nonché degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite su cui siamo impegnati.”

Dividendo in focus

Sulla base dei dati del bilancio 2019 Enel ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,328 euro, nel quale sono stati già considerati i 16 centesimi corrisposti a gennaio 2020. I restanti €0,168 euro di cedola saranno staccati lunedì 20 luglio e pagati due giorni dopo.

Le stime sul 2020

I risultati messi a segno nell’anno da poco archiviato hanno permesso alla società di confermare i target del piano 2020/2022 tra cui:

  • margine operativo lordo ordinario: €18,6 miliardi
  • utile netto ordinario: 5,4 miliardi

Al momento in cui si scrive, dopo le conferme sul bilancio 2019, le azioni Enel stanno scambiando con un rialzo del 5,8% su quota €6,17 euro.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Enel

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.