Boeing festeggia: schianto Ethiopian forse causato da stormo di uccelli

Azioni Boeing in rialzo: l’incidente aereo dell’Ethiopian Airlines potrebbe essere stato causato da uno stormo di uccelli

Boeing festeggia: schianto Ethiopian forse causato da stormo di uccelli

Azioni Boeing in rialzo in scia alle ultime indiscrezioni sul terribile incidente aereo di marzo costato la vita a tutti i novanta passeggeri, compresi i membri dell’equipaggio.

Stando a quanto trapelato qualche minuto fa, infatti, lo schianto della Ethiopian Airlines potrebbe essere stato causato non da problemi legati alla macchina e, di conseguenza, alla sua azienda, ma da un semplice (anche se altrettanto pericoloso) stormo di uccelli.

Le indiscrezioni hanno permesso alle azioni Boeing di intraprendere la via del rialzo già nel pre-market di Wall Street, dove il titolo ha messo a segno progressioni superiori ai 2 punti percentuali.

Azioni Boeing in rally: schianto Ethiopian causato da stormo di uccelli?

Da quel terribile giorno di marzo ad oggi, le azioni Boeing hanno bruciato più del 16% in Borsa. Le prime sedute dopo l’incidente aereo dell’Ethiopian Airlines sono state ovviamente le più drammatiche e il titolo è arrivato a scambiare con rossi a doppia cifra percentuale.

Le responsabilità dell’accaduto sono ricadute sulla società e i Boeing 737 Max sono stati bloccati a terra da numerose altre compagnie internazionali che si sono immediatamente mosse per evitare altre tragedie.

Secondo le ultime indiscrezioni però, a far precipitare il 737 Max potrebbe essere stato “soltanto” uno stormo di uccelli. Ove confermata la notizia permetterebbe alla società dei cieli di tirare un profondo sospiro di sollievo dopo le imponenti perdite degli ultimi mesi osservabili nel grafico seguente.

Il mercato si è già mostrato particolarmente ottimista sul caso Ethiopian Airlines: le azioni Boeing sono decollate nel pre-market di Wall Street e hanno immediatamente iniziato a prezzare l’ipotesi dello stormo di uccelli. Al momento, a seduta iniziata, il titolo sta registrando progressioni superiori all’1% su quota 357,10 dollari.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Boeing

Argomenti:

Boeing

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.