Assunzioni Ferrovie dello Stato: posizioni aperte, requisiti e come candidarsi

Nuove opportunità di lavoro - esclusivamente per laureati - per Ferrovie dello Stato; c’è tempo fino al 2 dicembre 2018 per candidarsi.

Assunzioni Ferrovie dello Stato: posizioni aperte, requisiti e come candidarsi

Ferrovie dello Stato ha aperto delle nuove posizioni lavorative per assunzioni con contratto a tempo indeterminato in tutta Italia.

Vi anticipiamo però che le offerte di lavoro, almeno per il momento, sono indirizzate ai soli laureati. Nel dettaglio, come si legge sul sito di Ferrovie dello Stato, l’azienda è alla ricerca di persone brillanti e dinamiche così da garantire una migliore qualità del servizio.

Candidarsi per una delle posizioni aperte per Ferrovie dello Stato, delle quali vi parleremo di seguito nel dettaglio, è molto semplice: basta andare nella sezione Lavora con Noi di Ferrovie dello Stato, scegliere la posizione più affine alle proprie capacità e selezionare la voce “candidati subito”.

Prima di inviare la vostra candidatura, però, dovrete registrarvi al portale, inserendo i vostri dati personali, indicando i titoli di studio e il livello di conoscenza della lingua inglese, e specificando la posizione per la quale ci si candida.

Per farlo c’è tempo fino a domenica 2 dicembre, dopodiché i candidati che supereranno le prove online saranno richiamati per prendere parte al Recruiting Day - targato FS - che avrà luogo a Roma il 20 dicembre prossimo, dalle 08:30 alle 18:30.

Fatta chiarezza su cosa bisogna fare per candidarsi alle selezioni di Ferrovie dello Stato, vediamo quali sono i profili ricercati dall’azienda facendo chiarezza su requisiti e principali responsabilità.

Railway certification ISO 55001 engineer

Il primo profilo ricercato da Ferrovie dello Stato è quello di un neolaureato in Ingegneria gestionale che si occuperà del supporto dei processi di certificazione ISO 55001.

Tra le principali responsabilità di questa posizione, figurano: supporto nello sviluppo del self assessment maturity model, o anche il supporto nella predisposizione della documentazione nelle fasi principali del pre assessment.

Oltre al titolo di studio suddetto, per candidarsi bisogna avere una conoscenza della lingua inglese per un livello pari almeno al B2 (del quadro di riferimento europeo). Completano il profilo alcune soft skills, quali ad esempio la curiosità, la capacità di adattamento, la flessibilità e il teamworking.

Interior designer

Ferrovie dello Stato è anche alla ricerca di un interior designer creativo per intraprendere una varietà di progetti dall’ideazione alla realizzazione. Questo dovrà occuparsi di rilievi di oggetti tridimensionali e reverse design/engineering, ma anche del disegno tecnico di particolari di arredo ferroviario. Dovrà essere in grado anche di eseguire render fotorealistici, oltre ad avere capacità notevoli nel fotoritocco e nella grafica decorativa.

Per questo profilo si cercano laureati in uno dei seguenti ambiti:

  • Interior Design;
  • Architettura;
  • Disegno industriale.

Costituisce titolo non obbligatorio, ma preferenziale, un eventuale Master in Transportation Design in ambito industrial design, così come una conoscenza sulla tecnica ferroviaria.

Inoltre, è richiesta un’esperienza pratica con AutoCAD, Photoshop, Illustrator, Key shot, Catia, Cinema 4D, Rhino e 3D studio. Infine, è necessaria la conoscenza in termini di tecnologia dei materiali compositi e degli impianti tecnici. Completano il profilo la conoscenza - livello B2 - della lingua inglese, così come l’attenzione ai dettagli, la visione e la creatività artistica.

Questa figura, assunta con contratto a tempo indeterminato, sarà collocata nella sede di Firenze.

Mainteinance engineer

Ferrovie dello Stato è alla ricerca anche di un ingegnere meccanico neolaureato il quale si occuperà della programmazione e della gestione operativa delle attività di produzione in ambito rotabili e componenti, oltre a dover redigere capitolati e documentazioni per impostazione negoziazione e progettare Cicli di Lavoro e Distinte Materiali.

Una figura che dovrà occuparsi anche di realizzare ricerche di mercato finalizzate all’introduzione di innovazioni tecnologiche. Tra i requisiti figurano la laurea in Ingegneria Meccanica, oltre alla conoscenza di:

  • Meccanica applicata all’industria;
  • prodotti utilizzati in ambito simulazione per collaudi;
  • sistemi automazione;
  • disegno tecnico (conoscenza approfondita);
  • Cad 3d;
  • lingua inglese (livello B2).

Completano il profilo: teamworking, flessibilità, analisi sistemica, problem solving. L’assunzione avverrà con contratto a tempo indeterminato, mentre la sede di lavoro si trova a Vicenza.

Rolling stock Engineer

Un’altra posizione aperta è rivolta agli ingegneri neolaureati in Ingegneria rotabili e tecnologie di base.

La figura ricercata si occuperà della definizione delle specifiche funzionali e requisiti per sottoassiemi e competenti di competenza sui rotabili nuovi, in ristrutturazione e ricambistica. Inoltre dovrà realizzare prototipali di componenti innovativi. Potrebbero capitare delle trasferte: questo, infatti, dovrà partecipare a gruppi di lavoro in ambito nazionale ed internazionale per attività di ricerca e di normazione di settore.

Il candidato ideale ha una laurea magistrale in Ingegneria Informatica, Elettronica o delle Comunicazioni, oltre a conoscenze progettuali di sistemi di potenza, comunicazione, controllo o di elaborazione dati. La conoscenza della lingua inglese è sempre di livello B2.

Infine, costituisce titolo preferenziale, la conoscenza di:

  • big data analytics;
  • pattern recognition;
  • model identification;
  • predictive modeling;
  • machine learning;
  • cluster analysis;
  • time-series analysis.

La sede di lavoro è Firenze.

Site Manager Assistant

Infine, si cercano ingegneri neolaureati in Ingegneria Industriale (Elettronica, elettrotecnica o meccanica) da collocare nelle sedi di Torino, Milano, Genova, Bologna, Firenze e Roma per affiancare e supportare il direttore dei lavori nella attività di cantiere.

Nel dettaglio, tra le mansioni indicate da FS per questa figura troviamo:

  • predisposizione della documentazione relativa alla contabilità dei lavori, unitamente alla documentazione richiesta per la normale conduzione delle attività di cantiere;
  • assistenza e verifica dell’avanzamento fisico delle opere;
  • vigilanza nei confronti dell’appaltatore affinché questo, in fase di esecuzione dei lavori, abbia cura di evitare che siano compromesse sicurezza e regolarità della circolazione dei treni.

Oltre al titolo di studio è richiesta la conoscenza di base dei:

  • sistemi di ingegneria ferroviaria;
  • processi di costruzione e tecnologie dei materiali;
  • nozioni di impianti di segnalamento ferroviario;
  • normativa rilevante in materia di Lavori Pubblici e di Sicurezza;
  • impianti di manutenzione ferroviaria;
  • lingua inglese (livello B2).

Così come le altre figure ricercate, anche in questo caso l’assunzione avverrà con contratto a tempo indeterminato.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Opportunità di lavoro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.